Le primarie del Pd a Desenzano: “La città prima di tutto”

Lunedì il Circolo desenzanese ha approvato il regolamento delle prossime primarie, previste per il 6 novembre. Niente primarie di coalizione: "Nessuna forza politica interpellata ha espresso una candidatura"

Il Pd corre da solo, almeno alle primarie. Il Circolo del Partito Democratico di Desenzano del Garda ha approvato lunedì il regolamento delle prossime primarie, aperte a tutti gli elettori che alla data del voto abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. “La proposta del Pd desenzanese è stata quella di presentarsi alle elezioni non mettendo insieme i resti di storie passate – fanno sapere da Via Gramsci 53 – ma elaborando una visione innovativa della città per costruire su questa base il progetto di una nuova Desenzano”.

Se alle elezioni vi sarà una lista civica anche le primarie si sarebbero potute definire tali: “E’ stata fatta la scelta della civicità, non per disconoscere storie o appartenenze, ma per far cogliere fin dalle fondamenta la novità di una proposta politica e amministrativa che ha come obiettivo la promozione di un tessuto sociale egualitario e solidale”. Ma la proposta civica si è rapidamente arenata: a detta del Pd desenzanese alcune delle forze politiche chiamate in causa (vedi Sel e Idv) non hanno voluto rinunciare ai loro simboli di partito.

Per questo motivo “è venuta meno una condizione fondamentale per la costruzione di un comune percorso di civicità”; se a ciò aggiungiamo che “nessuna forza politica interpellata ha espresso una propria candidatura per il futuro sindaco” il gioco è fatto, e addio alle primarie di coalizione. Il prossimo 6 novembre allora saranno primarie interne al Pd, ma aperte ai cittadini.

L’attuale coordinatrice del Circolo desenzanese Rosa Leso, ora attuale candidata alle primarie, ha annunciato di aver rinunciato alla carica per passare il testimone al suo vice, Angelo Benedetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento