Post di Toninelli con il suo barbiere bresciano, bufera sul Ministro 5 Stelle

Ancora polemiche sul ministro Danilo Toninelli: pubblica un post da Orzinuovi, la rete si scatena, lui ritratta e modifica il testo

“Ho revocato la revoca della concessione al mio barbiere”. Così scriveva il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli in quel di Orzinuovi, in trasferta a pochi chilometri dalla sua Soncino nella “casa” di Giorgio Tedoldi detto Giorgino, barbiere e parrucchiere della bottega Rapazucche (aperta dal 1993).

Così scriveva prima di accorgersi della gaffe: sono bastati pochi clic e il suo profilo è stato nuovamente sommerso dalle critiche, a pochi giorni dalla polemica (ancora calda) per un sorriso da qualcuno giudicato “di troppo” mentre nel salotto di Bruno Vespa il ministro Toninelli mostrava il plastico di quello che dovrebbe essere il futuro ponte di Genova.

“Meno male che ti diverti almeno tu”. “Evita di parlare di queste cose in modo scherzoso”. E ancora: “Io revocherei a te la nomina da ministro”. Il riferimento non troppo velato era alla revoca della concessione di Autostrade, ancora sul tema del ponte Morandi.

Forse troppo black humor? Una battuta di cattivo gusto? Sta di fatto che è proprio Toninelli a fare marcia indietro, a cancellare il post e a rimettere la stessa foto (insieme ai figli) ma con didascalia modificata. “Assieme ai miei piccoli. Un momento di relax in mezzo a tanti impegni e tante sfide. Almeno con i capelli sono riuscito a darci un taglio”. Almeno quelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento