domenica, 23 novembre 5℃

Per muoversi in città arriva la Omnibus Card

Per muoversi in città tra parcheggi, mezzi pubblici e biciclette arriva a Brescia un servizio che permetterà di pagare tutto con una sola tesserina: la Omnibus card. la prima in Italia

Redazione 5 luglio 2011

È stata presentata in una conferenza stanza nella mattinata di ieri la tessera elettronica "Omnibus card" che permetterà, attraverso un unico dispositivo, di usufruire nella città di Brescia di diversi servizi riguardanti i trasporti: abbonamento parcheggi, abbonamento e titoli di viaggio delle linee di trasporto pubblico urbano, dell'abbonamento "BiciMia" e della tessera precaricata per parcometri.

La Omnibus card bresciana è la prima in Italia e permetterà di utilizzare uno o più servizi, tra quelli a disposizione: "Brescia - ha spiegato il vicesindaco Fabio Rolfi - aggiunge così un tassello fondamentale alla diffusione della mobilità sostenibile, mostrando la propria capacità di promuovere servizi che vadano a incentivare sempre più l'utilizzo del trasporto pubblico urbano: un primato che la qualifica al primo posto tra le città italiane".

"Le circa 90.000 tessere tradizionali - ha concluso Rolfi - in circolazione rimarranno comunque valide per il solo utilizzo degli autobus".

L'iniziativa è promossa da Brescia Mobilità e del Comune di Brescia ed è stata finanziata attraverso il progetto europeo "Civitas"  che si occupa proprio di mobilità sostenibile e per cui il comune di Brescia ha ricevuto un premio per le eccellenze europee del trasporto sostenibile.


 

 

 

 

Annuncio promozionale


 

trasporti

Commenti