Deposito di eroina scovato a Brescia, De Corato: "Ottimo lavoro della Locale"

Lo ha detto Riccardo De Corato -assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia- commentando l'operazione della Locale di Brescia che ha portato all'arresto di due persone

Grazie all'operazione della Polizia locale di Brescia sono finiti in manette due spacciatori e sono
stati sequestrati due etti di eroina". Lo dichiara Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia.

"Un ottimo lavoro - ha aggiunto - quello della pattuglia in borghese che ha assicurato alla giustizia un trentacinquenne di origine uzbeca ed un trentasettenne pluripregiudicato di origine tunisina". 

"È necessario però - ha sottolineato De Corato - anche per non vanificare gli sforzi degli agenti, che i delinquenti coinvolti, stranieri e per la maggior parte delle volte irregolari o con precedenti, scontino la pena e vengano poi rimpatriati". 

"La Tunisia con 2.500 persone - ha concluso l'assessore regionale - è il quinto Paese africano di provenienza degli irregolari. Sono in tutto 112.000 quelli presenti nella nostra regione. Il rischio è che
tra questi possano nascondersi altri potenziali delinquenti".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dove l'aria è irrespirabile: Brescia è la città più inquinata d'Italia

  • Attualità

    In paese nuove telecamere per leggere le targhe: investimento da 80mila euro

  • Attualità

    "Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

  • Cronaca

    Listeria nell'insalata "Capricciosa", tre lotti contaminati ritirati dal mercato

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Massacrata con 4 martellate, bruciata con la benzina: "La festa è andata bene"

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Relazione con Giancarlo Magalli? Giada smentisce tutto: "Solo amicizia"

Torna su
BresciaToday è in caricamento