Stroncato dalla malattia, tutto il paese piange l'ex sindaco Rossini

E' morto a 80 anni Alberto Rossini, ex sindaco di Verolanuova ed ex insegnante al Mazzolari, dove ha lavorato per più di 30 anni: martedì pomeriggio i funerali

Foto di repertorio

Non fiori, ma opere di bene: nello specifico una donazione alla Fondazione IRCCS dell'Istituo nazionale dei tumore di Milano. Anche questo gesto racconta chi era Alberto Rossini, ex sindaco di Verolanuova morto a 80 anni dopo aver combattuto a lungo con una terribile malattia. Lo piangono la moglie Liliana e i figli Massimiliano e Manuela: i funerali saranno celebrati martedì pomeriggio (alle 14.30) nella parrocchia di San Lorenzo di Verolanuova.

Uomo politico e non solo: ha insegnato a centinaia e centinaia di alunni. Dietro alla cattedra per più di 30 anni, professore all'ex Itc Mazzolari (sempre a Verolanuova): era professore di lingua francese. Un altro luogo storico del paese in cui ha lasciato un ricordo sicuramente indelebile.

Per quanto riguarda la politica, è sempre stato attivo sul territorio e per la sua amata cittadina. Fin da giovanissimo è stato militante della Democrazia Cristiana: il suo impegno ha raggiunto l'apice tra gli anni '80 e '90, quando venne eletto sindaco e per due mandati consecutivi, appunto dal 1980 al 1990.

Prima di allora era stato anche assessore in Comune, e poi consigliere provinciale (erano gli anni '70). Tra gli altri incarichi della sua vita piena si ricordano i ruoli nel consiglio d'amministrazione dell'Istituto Cremonesini di Pontevico e nella commissione parrocchiale di Verolanuova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

Torna su
BresciaToday è in caricamento