Terremoto in giunta: si dimette il vicesindaco, il consiglio convocato d'urgenza

La notizia scuote la giunta di Paratico capitanata da Carlo Tengattini: il vicesindaco (e assessore alla cultura) Mariella Smiroldo ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni

Forse non è un vero terremoto, ma di certo è una bella scossa: a Paratico il vicesindaco ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni. Un fulmine a ciel sereno, almeno così pare: Mariella Smiroldo (che tra l'altro era pure assessore alla cultura) negli anni non ha mai fatto mancare il suo appoggio alla giunta di Carlo Tengattini. I due avevano governato insieme anche dal 1999 al 2009, ai tempi dei primi due mandati di Tengattini.

Ulteriori dettagli verranno probabilmente svelati questa sera (martedì) nel corso del consiglio comunale straordinario convocato dal sindaco proprio per la surroga del vicesindaco e delle sue deleghe.

L'appuntamento è in sala consiliare, dalle 20.15: visto l'interesse che la notizia ha suscitato in paese, è atteso il pubblico delle grandi occasioni. E per chi non potesse esserci, il consiglio è visibile anche in streaming, su Youtube. Al momento solo rumors: al posto di Smiroldo, nel ruolo di vice, potrebbe essere nominato Gianbattista Ministrini (già assessore ai lavori pubblici). E sulle motivazioni? Nessuna notizia ufficiale al momento, si ipotizza per motivi personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento