"Una persona per bene": il ricordo commosso per il sindaco Guido Bussi

E' morto a 63 anni dopo aver lottato per 6 mesi con una terribile malattia l'ex sindaco di Montirone Guido Bussi: una vita piena, dall'impegno politico a quello nel sociale. Mercoledì i funerali

Altri incarichi importanti nella sua lunga carriera: è stato presidente (dal 1995 al 2004) dell'Associazione Comuni Bresciani, è stato presidente dell'associazione Auser della zona, nel direttivo del Forum provinciale per il Terzo Settore, tra i fondatori della Consulta immigrati di Cremona.

“Un caro amico, una persona per bene”: i messaggi su Facebook si moltiplicano, ma fra tutti spicca quello del figlio Luca, che annuncia la data dei funerali. “Un uomo che è stato importante per molte persone, e non solo per me”, scrive riferendosi al padre Guido Bussi. Lo piangono la mamma Maddalena, la moglie Paloma, i figli Karen e Luca, i fratelli, le sorelle, i nipoti.

La camera ardente è stata allestita martedì mattina nella sala consiliare le municipio. Mercoledì la salma sarà fatta partire per l'ospedale Maggiore di Cremona, dove sarà esposta fino alle 14. Il rito funebre (in forma civile) sarà celebrato nel pomeriggio, alle 15 nella piazza di Montirone. A portare il suo saluto, e a condurre l'omelia laica, l'ex sindaco di Brescia e senatore Paolo Corsini, anche lui storico militante del Pci bresciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Una famiglia distrutta per la morte di Matteo: lo piangono i genitori e la sorella

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Ragazzo morto sull'auto in fuga: il caso è chiuso, via libera al funerale

  • Perde la sua battaglia contro il cancro, mamma Federica muore a soli 37 anni

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento