Provincia di Brescia: si cercano autisti e assistenti per scuolabus

Il Consorzio Re Manfredonia cerca autisti e assistenti per scuolabus anche in provincia di Brescia: i requisiti e come presentare domanda

Autisti e assistenti per scuolabus cercasi, anche in provincia di Brescia. Lo ha reso noto il Consorzio Re Manfredi, con sede legale a Manfredonia, provincia di Foggia, tra i leader in Italia nel settore dei trasporti e dei servizi scolastici, operativo sul territorio italiano ormai da circa vent'anni. 

Nel dettaglio, il Consorzio è alla ricerca di autisti con patente D + CQC da impiegare, appunto, alla guida di scuolabus, e allo stesso tempo assistenti scuolabus per le province di Brescia, Bologna, Cuneo, Firenze, Pavia, Pisa, Pistoia, Siena e Verona.

Come presentare la propria candidatura

Il Consorzio fa sapere che verranno valutate le candidature accompagnate da curriculum, con data e luogo di nascita e residenza, ed eventuali esperienze lavorative precedenti. Tra i requisiti per gli autisti, come detto, è obbligatoria la patente D + CQC. I contratti di lavoro potranno essere a tempo determinato o indeterminato. Questo infine l'indirizzo mail a cui inviare la propria candidatura, o a cui richiedere ulteriori informazioni: consorzio@remanfredi.net.

La patente D + CQC

La patente D è necessaria per tutti coloro che intendono mettersi alla guida di un veicolo che abbia capacità superiore a nove passeggeri. Esiste una patente di categoria D che potremmo definire “semplice”, dunque per uso personale: quando si tratta invece di un utilizzo professionale è necessaria l'integrazione con la CQC, acronimo di Carta di Qualificazione del Conducente.

Questa certificazione è necessaria per la guida professionale di veicoli adibiti al trasporto di persone o di merci, dunque anche per gli autisti di scuolabus. Ulteriori informazioni sono disponibili nella sezione dedicata della pagina web della Motorizzazione civile. E il costo medio per ottenere una CQC? Tra i 600 e i 700 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento