Alta velocità e pneumatici usurati: i pericoli alla guida durante l’inverno

Automobilisti europei preoccupati per l’alta velocità, le distanze di sicurezza, le strade ghiacciate: ma attenti anche all’usura degli pneumatici

Otto italiani su dieci sono convinti che l’utilizzo di pneumatici invernali possa migliorare la sicurezza alla guida nei periodi più freddi dell’anno: questo spiega, almeno in parte, il fiorente mercato che gli pneumatici invernali hanno in Italia, e in provincia di Brescia, nonostante il gennaio appena passato sia considerato dai climatologi come il più caldo degli ultimi 150 anni. La stima che hanno gli italiani verso gli pneumatici invernali è più alta rispetto ai colleghi europei, che invece li considerano utili per migliorare la sicurezza alla guida “solo” nel 66% dei casi.

La velocità come primo fattore di rischio

E’ questo quanto emerge dall’ultima ricerca realizzata a livello continentale da Nokian Tyres, sul tema della percezione del rischio sulle strade durante l’inverno. Secondo la maggioranza degli intervistati è ancora la velocità il maggior fattore di rischio alla guida durante l’inverno: ne sono convinti sia gli automobilisti tedeschi che quelli polacchi (rispettivamente al 56 e al 57%), ma anche gli automobilisti della Repubblica Ceca (52%) e gli italiani (43%). Sono stati solo i francesi a indicare le strade scivolose e innevate come il fattore di rischio più importanti (per il 45% degli intervistati), mentre solo il 32% considera la velocità come il pericolo maggiore.

Le strade ghiacciate e sdrucciolevoli

Dalla ricerca emergono altri dati interessanti. Eccezion fatta per la Francia (e la Germania), in tutti gli altri Paesi europei, dopo la velocità, sono le strade ghiacciate e sdrucciolevoli la seconda minaccia più importante: segue al terzo posto il mancato rispetto della distanza di sicurezza dal veicolo che precede. Una circostanza che invece s’impenna tra il gli automobilisti tedeschi: uno su due considera il mancato rispetto della distanza di sicurezza ancora più pericoloso delle strade ghiacciate.

Attenzione agli pneumatici usurati

Lo studio di Nokian Tyres entra nel merito, in particolare, dell’utilizzo di pneumatici usurati. In media, solo il 29% degli intervistati considera l’uso di pneumatici usurati come un fattore di rischio sulla strada: “Gli pneumatici sono gli unici punti di contatto dell’auto con il manto stradale – spiega invece Martin Drazik di Nokian Tyres Europe – e le loro condizioni sono fondamentali quando si tratta di sicurezza, come frenare su una strada innevata o effettuare improvvisi cambi di corsa sull’asfalto fangoso. Utilizzare pneumatici usurati estende lo spazio di frenata dell’auto e rende più difficile manovrarla, specialmente in condizioni di manto sdrucciolevole”.

Gomme nuove a Brescia

Una volta verificate le condizioni delle nostre gomme, può essere arrivato il momento di cambiarle: ecco allora una serie di utili indirizzi tra i gommisti più noti e conosciuti della città. A Brescia segnaliamo Tutto Gomme in Via Giotto 2 (telefono 020 3541730), Alfa Gomme in Via Filippo Lippi 40 (telefono 030 2305273), Bondoni Gomme in Via Volturno 35 (telefono 030 313434), Gog Gomme in Via Serenissima 3 (telefono 030 2350115).

Accessori in auto: i prodotti più venduti sul web

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • "Nella mia Brescia tragedia di proporzioni devastanti: i nonni non ci sono più"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 3 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento