Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Aprirà nella primavera del prossimo anno, all'ex autodromo di Franciacorta a Castrezzato, il primo Porsche Experience Center d'Italia. Sarà il più grande al mondo, ospiterà anche un ristorante

Una simulazione grafica del nuovo Porsche Experience Center

Save the date: primavera 2021, probabilmente già ad aprile. E' questa l'ora X prevista per l'apertura del nuovo Porsche Experience Center all'autodromo di Franciacorta, a Castrezzato: i lavori sono partiti da poche settimane, una volta conclusi si parla di un investimento di oltre 26 milioni di euro. Mica male per il colosso tedesco che torna a investire in Italia dopo gli importanti risultati degli ultimi anni: nel 2019, per capirci, le vendite di veicoli nel Belpaese arrivano a sfiorare le 7mila unità, in crescita del 28% sull'anno precedente.

Il nuovo Porsche Experience Center

Numeri alla mano, sarà l'ottavo Porsche Experience Center nel mondo (e il primo in Italia). La pista rimarrà tale e quale a quella esistente: un percorso di 2,5 chilometri, ma dai rumors non si esclude che in futuro (tra qualche anno) possa essere allungata fino a 3 chilometri, più o meno. A lavori ultimati, o quasi, il tracciato sarà omologato per ospitare eventi di caratura internazionale.

Si segnalano poi la realizzazione di una sorta di “agorà”, uno spazio multifunzionale da 2.400 metri quadrati attrezzato con un suggestivo ponte sospeso, e il Customer Center (dedicato a clienti e non solo) più grande del mondo, da oltre 5.600 metri quadrati (per intenderci, come due supermercati di medie dimensioni, e forse più). Funzionerà come una maxi-concessionaria. Ci sarà poi un ristorante e un Meeting Center: un'area dedicata a incontri, convegni e conferenze.

Cosa si potrà fare al Porsche Center

Al Porsche Center si potrà fare (e provare) di tutto e di più. Alla pista “ufficiale” si affiancheranno percorsi esterni, dove provare corsi e prove di guida sicura e sportiva (in un'area complessiva da circa 30mila metri quadrati): tra questi anche tracciati secondari, più brevi e adatti a prove particolari. 

Per i numerosi visitatori (ne sono attesi più di 20mila ogni anno) sarà allestito anche un simulatore di guida con realtà virtuale, e pure una pista per kart elettrici (nel segno della mobilità sostenibile, su cui anche Porsche sta investendo: il primo mezzo elettrico, la Taycan, sarà sul mercato italiano dalla fine di febbraio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento