In città arriva il trenino delle feste, e la metropolitana aspetta Babbo Natale

Tutte le novità del gruppo Brescia Mobilità per le festività natalizie: biglietto unico per lo shopping, il Trenino delle feste, Babbo Natale in metropolitana

Si sta avvicinando il periodo più magico dell’anno e, come di consueto, il gruppo Brescia Mobilità parteciperà ai festeggiamenti cittadini con iniziative che permetteranno di respirare l’atmosfera natalizia anche durate gli spostamenti quotidiani. Come da tradizione, la metropolitana – mezzo privilegiato per raggiungere il centro città e i suoi eventi – per l’occasione sarà vestita a festa, con vetrofanie che, rivisitando i simboli tipici delle festività, decoreranno interni ed esterni di alcune delle principali stazioni per portare l’aria del Natale in mezzo ai viaggiatori.

Babbo Natale arriva in metropolitana

Sabato 14 e sabato 21 dicembre dalle ore 15.30 alle ore 18.30 tutti i bambini – ma anche i grandi – che viaggeranno in metro potranno incontrare Babbo Natale sia a bordo dei treni che all’interno delle stazioni e lungo le banchine. E chi farà un pezzo del proprio viaggio con Babbo Natale potrà approfittarne per scattarsi una foto ricordo o un selfie da condividere sui social, taggando Metro Brescia.

E dato che la musica è sempre il mezzo migliore per creare la giusta atmosfera natalizia per un mese intero, dall’8 dicembre al 6 gennaio, in tutte le stazioni della metro verrà trasmessa una selezione di compilation musicali realizzate ad hoc da alcune delle più interessanti realtà musicali della città.

Il Trenino di Natale

Tra gli eventi in programma non poteva mancare l’ormai tradizionale appuntamento col Trenino di Natale, sempre amatissimo da bresciani e non per il particolare punto di vista che offre sulla città: il suo percorso si snoda tra le vie principali del centro storico, partendo da Piazza Paolo VI e chiudendo con la bellezza della sommità del Colle Cidneo. Il trenino sarà attivo dalle ore 14.30 alle ore 19.30 nelle giornate di domenica 8 e sabato 14, 21 e 28 dicembre, sabato 4 gennaio, a Santo Stefano e per la Festa della Befana al costo di soli 3 euro, mentre sarà gratis per bambini e ragazzi fino ai 12 anni accompagnati.

Giornate a biglietto unico

Per agevolare tutti coloro che utilizzeranno bus e metro per spostarsi in città per gli eventi, fare shopping o semplicemente godersi Brescia nella cornice natalizia, anche quest’anno sono previste le giornate a biglietto unico: ogni domenica dal 24 novembre al 22 dicembre sarà possibile viaggiare per tutta la giornata con un solo biglietto ordinario di zona 1, zona 2 e zona 1+2.

Per spostarsi in città il gruppo Brescia Mobilità propone tantissime soluzioni di viaggio, oltre a metro e bus. Chi non si lascia intimorire dal freddo può infatti sfruttare le 85 postazioni Bicimia, mentre per chi preferisce affidarsi all’auto è bene ricordare che vi sono quattro parcheggi scambiatori dove è possibile parcheggiare – gratuitamente o a tariffa agevolata – per poi raggiungere il centro in metro: Sant’Eufemia-Buffalora, Poliambulanza, Prealpino e Casazza. È a disposizione anche Automia, il servizio di car sharing sostenibile col quale è possibile parcheggiare gratuitamente in città, accedere alle zone ZTL e circolare nei giorni di blocco del traffico. 

Informazioni e contatti

Per maggiori informazioni sugli eventi natalizi o su come spostarsi all’interno di Brescia e dei 14 comuni limitrofi è possibile consultare il sito bresciamobilita.it oppure rivolgersi al Customer Care aziendale - attivo tutti i giorni, domeniche e festività comprese, dalle ore 7.30 alle 22.00 - chiamando il numero 030 3061200, scrivendo via WhatsApp al numero 342 6566207, scrivendo a customercare@bresciamobilita.it o attraverso le pagine ufficiali di Metro Brescia e Gruppo Brescia Mobilità su Facebook e Twitter.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento