Sistemi di infotainment auto: cosa sono e a che cosa servono

La diffusione è sempre più capillare, non se ne può fare a meno: cosa sono i sistemi di infotainment per auto, quali tutte le loro funzionalità

Infotainment, informazione e insieme intrattenimento: è un neologismo di matrice anglosassone ma che ormai anche i bresciani conoscono bene. Nel mondo dell'automotive, infatti, si riferisce al sistema (hardware e software) che include vari servizi e funzionalità, dalla navigazione Gps alla musica in streaming, collegamento a internet, sincronizzazione di smartphone e tablet, perfino la gestione delle mail oltre alle classiche telefonate in vivavoce: i più attrezzati permettono pure di guardare un film (purché la vettura sia ferma). I sistemi di Infotainment sono ormai presenti su ogni genere di veicolo di ultima generazione, anche sulle auto più economiche: ma è possibile installarli anche su vetture più vetuste grazie al cosiddetto “aftermarket”.

Le varianti dell'infotainment

Sul mercato è possibile trovare tre grandi famiglie di sistemi di infotainment: quelli installati direttamente dalle Case produttrici di auto o acquistabili sul mercato dell'aftermarket e le piattaforme di mirroring Android Auto e Apple CarPlay che richiedono il collegamento dello smartphone all’auto, via cavo o in wireless.

Questi due servizi di mirroring si sostituiscono alla piattaforma di infotainment installata sull’auto e consentono di accedere a numerose app presenti sullo smartphone, dalla messaggistica di WhatsApp, alla navigazione con Google Maps. E’ possibile interagire con queste app sempre utilizzando il display touch sul cruscotto grazie ad un'interfaccia dedicata o tramite semplici comandi vocali come “Ok Google portami a casa” , “Ok Google apri Spotify”“Ok Google chiama Mamma” o “Ok Google invia un messaggio a Marco” e altro ancora. 

Sistema di infotainment auto: i migliori sul mercato

Il sistema di infotainment di Tesla è uno dei più evoluti presenti sul mercato. Una piattaforma che può contare su schermi dalle dimensioni davvero generose, anche di 17 pollici, ed un software in continuo miglioramento. La piattaforma di Tesla include tantissime funzioni da Netflix e Youtube, alla possibilità di giocare con alcuni videogame utilizzando direttamente il volante dell'auto. 

Tra i migliori sistemi sul mercato ricordiamo, inoltre, la piattaforma di infotainment BMW iDrive e il Mercedes Mbux dotati di un completo assistente vocale integrato, in grado di rispondere a numerose tipologie di domande, dalle gestione della musica a quella del climatizzatore.

Android Auto: la guida completa

Officine e negozi aftermarket a Brescia

Chiunque volesse installare un sistema di infotainment su un veicolo che ne è sprovvisto, è possibile rivolgersi a officine e rivenditori aftermarket: in città e provincia segnaliamo Brescia Ricambi in Viale Oberdan 19/b (telefono 030 302447), D&B Autoricambi in Via Volta traversa terza a San Zeno Naviglio (telefono 030 3539365), Vimeca in Via Cremona a Manerbio (telefono 030 9381491).

Sistemi di infotainment aftermarket: i più venduti sul web

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento