Rifiuti ingombranti, speciali o particolari: come smaltirli a Brescia

Ecco come sbarazzarsi di rifiuti ingombranti, speciali o pericolosi: dall’Ecocar alla raccolta sotto casa, la guida completa

Non tutti i rifiuti, si sa, possono essere liberamente conferiti nei cassonetti della raccolta indifferenziata. Né tantomeno lasciati fuori casa quando è il giorno della raccolta porta a porta di plastica, carta o vetro. Esistono dei rifiuti cosiddetti “particolari” (che siano rifiuti speciali o pericolosi, come i farmaci, o rifiuti ingombranti) che anche a Brescia possono essere conferiti secondo modalità altrettanto particolari. Vediamo quali.

Rifiuti pericolosi domestici

Per il conferimento dei rifiuti pericolosi domestici è disponibile l’Ecocar, un servizio a cura di Aprica (controllata del gruppo A2A che si occupa della gestione dei rifiuti a Brescia). L’Ecocar è un mezzo itinerante che si sposta secondo un calendario prestabilito, consultabile a questo link.

Nell’Ecocar possono essere conferiti

  • Farmaci scaduti
  • Oli minerali e vegetali
  • Batterie per auto e pile
  • Tubi al neon e lampade fluorescenti
  • Elettrodomestici (di piccole dimensioni)
  • Rifiuti domestici pericolosi

Rifiuti ingombranti

Per lo smaltimento dei rifiuti ingombranti (o voluminosi), è disponibile un servizio di ritiro gratuito, su prenotazione al numero verde 800 437678, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 15. Nel giorno e nell’orario indicato, i rifiuti dovranno essere esposti in luogo accessibile al mezzo di raccolta. Vengono ritirati al massimo quattro pezzi. Non si effettuano sgomberi di cantine o solai.

Abiti e indumenti usati

Vestiti e indumenti usati, ovviamente se ancora in buone condizioni e puliti, possono essere conferiti nei contenitori gialli dislocati in vari luoghi del territorio cittadino. Così facendo, abiti e indumenti avranno una seconda vita, e potranno essere riutilizzati da cooperative e onlus.

Pile e farmaci

Le pile esauste e i farmaci scaduti vanno gettati negli appositi contenitori, ben distribuiti in tutta la città: negli esercizi commerciali, vicino alle scuole, negli uffici pubblici di Brescia. In alternativa possono essere anche consegnati all’Ecocar (vedi sopra) oppure direttamente conferiti nelle isole ecologiche.

Scarti vegetali

Gli scarti vegetali che derivano, ad esempio, dal taglio del giardino, e quindi il verde, l’erba, le ramaglie e così via, possono essere conferiti negli appositi contenitori, noti come Green Box ma che in realtà si chiamano Green Service, dislocati in vari punti del territorio comunale (a questo link la mappa aggiornata). Attenzione: sfalci e potature devono essere gettati direttamente nei box, senza utilizzare sacchi di plastica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento