Brescia: ecco come ottenere un alloggio in una casa popolare

Dopo la presentazione delle domande da parte dei cittadini, l'Ufficio casa si preoccupa di stilare una graduatoria in base ad un conteggio calcolato su dei criteri specifici

Per Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) si intende il sistema unitario di offerta abitativa pubblica costituito dall'insieme degli alloggi sociali diretti a soddisfare il  fabbisogno abitativo primario dei cittadini ed a ridurre il disagio abitativo dei nuclei familiari, nonché di particolari categorie sociali in condizioni di svantaggio.

Il sistema regionale dei servizi abitativi si articola in:
a) servizi abitativi pubblici;
b) servizi abitativi sociali;
c) azioni per sostenere l'accesso ed il mantenimento dell'abitazione

I servizi abitativi pubblici sono erogati dai comuni, anche in forma associata, dalle Aziende lombarde per l'edilizia residenziale (ALER) e dagli operatori accreditati nei limiti e secondo le modalità previste dalla legge regionale 16 luglio 2016 n.16.  Essi comprendono tutti gli interventi diretti alla realizzazione e gestione di alloggi sociali permanentemente destinati a soddisfare il bisogno abitativo dei nuclei familiari in stato di disagio economico, familiare ed abitativo.

I bandi per l'assegnazione di alloggi ERP

I bandi per l'assegnazione di alloggi di ERP sono bandi per cittadini con reddito non superiore a  quanto previsto dal Regolamento Regionale n. 1 del 10.02.2004, pubblicato sul 1° supplemento ordinario al n. 7 del Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia. Le richieste alloggiative che non abbiano carattere di eccezionalità confluiscono nella graduatoria ordinaria del bando, per l'assegnazione di alloggi, indetto annualmente. 

Particolare attenzione viene rivolta a:

  • Famiglie monoreddito
  • Anziani
  • Persone sole e/o con minori a carico
  • Persone in stato di disagio psicofisico

Si ricorda che, a partire dal giorno 11 febbraio 2005, data dell'entrata in vigore della legge regionale 8 febbraio 2005 n. 7, per poter partecipare al bando di assegnazione alloggi, i richiedenti devono avere la residenza o svolgere attività lavorativa in Regione Lombardia da almeno cinque anni per il periodo immediatamente precedente alla data di presentazione della domanda.

Ogni anno vengono raccolte più di 1000 domande: la scarsa disponibilità di alloggi di edilizia residenziale pubblica consente pertanto la collocazione di un numero limitato di utenti, legato alla effettiva risorsa disponibile.

Come presentare domanda

Le domande per la partecipazione ai bandi di assegnazione ordinaria, devono essere presentate all'Ufficio Bandi dell'ALER, a Brescia in Viale Europa 68. Le graduatorie sono consultabili anche sul sito web di ALER oppure direttamente nella sede di Brescia, all'Ufficio Bandi al piano terra.

Per informazioni relative alle graduatorie è possibile rivolgersi al Servizio Casa del Comune di Brescia telefonando allo 030 2977402, o direttamente all'Aler allo 030 2117766, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. 

Informazioni e contatti

Questi gli orari di apertura al pubblico dell'Ufficio Bandi dell'Aler di Brescia, in Viale Europa 68: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il martedì e il giovedì pomeriggio solo su appuntamento (dalle 16 alle 18). Oltre al numero di telefono dedicato è possibile inviare una mail all'indirizzo aler@alerbcm.it oppure via Pec a alerbcm.bs@legalmail.it.

Questi gli orari di apertura al pubblico del Servizio Casa del Comune di Brescia, in Piazzale della Repubblica 1, primo piano: dal lunedì al mercoledì dalle 9 alle 12.30, il giovedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 15.30. Oltre al numero di telefono dedicato è possibile inviare una mail all'indrizzo servizio.casa@comune.brescia.it oppure via Pec a serviziocasa@pec.comune.brescia.it.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Le migliori gelaterie di Brescia

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

  • Trovato agonizzante e in arresto cardiaco, ragazzo gravissimo

  • Maltrattamenti e parolacce, bambini a digiuno: tre maestre d'asilo sotto accusa

  • La donna trovata morta adesso ha un'identità: è una 37enne italiana

Torna su
BresciaToday è in caricamento