Brescia: la "green economy" per combattere la crisi

Nel 2013, le imprese impegnate nel settore delle energie rinnovabili sono cresciute del 7,5%

Se la crisi non sembra trovare vie d'uscita, soprattutto nel Bresciano, dove nel 2012-2013 si è registrato un aumento del 50% delle indennità di disoccupazione rispetto al biennio precedente, c'è tuttavia un settore sul quale gli imprenditori sembrano scommettere per un possibile rilancio: le energie rinnovabili.

In un anno le imprese del comparto "green" sono cresciute del 7.5%, per un totale di quasi 10.000 addetti. Il dato è superiore alla media lombarda, pari al 6.3%. Un settore strategico, anche in vista di Expo 2015, dedicato proprio all'ambiente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus, riapre il centro commerciale Elnòs: coda mostruosa per entrare

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

Torna su
BresciaToday è in caricamento