Brescia: corso di Manutentore dei presidi antincendio

Presentato a Brescia il nuovo (e inedito) corso per Manutentore dei presidi antincendio: in provincia sono 47 le aziende di settore

Oggi più che mai sono sempre più indispensabili figure specializzate nel settore della prevenzione incendi. I nuovi standard edilizi e costruttivi rendono necessarie persone preparate per la corretta installazione e manutenzione dei presidi antincendio.

Il nuovo profilo professionale del Manutentore dei presidi antincendio è frutto del lavoro sinergico tra Marvon, leader nel mercato internazionale della protezione passiva al fuoco, M.A.I.A., l’associazione più rappresentativa nel settore della manutenzione antincendio e il Cfp Zanardelli, leader formativo in ambito professionale per il territorio bresciano.

Questo profilo, a seguito del riconoscimento ufficiale da parte di Regione Lombardia, è stata inserito all’interno del Quadro Regionale degli Standard Professionali.

I compiti del Manutentore antincendio

Si occuperà del controllo delle funzionalità e del mantenimento in efficienza attraverso la manutenzione ordinaria e straordinaria di chiusure tagliafuoco, estintori d’incendio e sistemi equipaggiati al fine di assicurarne il corretto funzionamento in ottemperanza alle leggi che regolamentano il settore della prevenzione incendi.

Un professionista che opererà all’interno di un'organizzazione strutturata in termini di risorse, infrastrutture, processi e mezzi per effettuare servizi di manutenzione e che collabora con il Responsabile della Sicurezza Prevenzione e Protezione dell’organizzazione presso la quale viene svolto l’intervento.

Il corso

Il corso dedicato alla formazione di questa figura sarà rivolto a persone adulte che vogliono completare il loro percorso formativo nell’ambito ma si estende ovviamente ai giovani che vogliono approcciarsi ad una nuova professione. La prima edizione del corso è prevista con l’avvio del nuovo anno formativo, dal prossimo ottobre,  presso le sedi operative del Cfp Zanardelli e avrà una durata di 120 ore. 

Durante le lezioni verranno alternati aspetti teorici e pratici che riguarderanno sia le normative vigenti che il funzionamento dei presidi antincendio. Il corso avrà l’obiettivo di formare gli iscritti e certificarne le competenze acquisite, rendendoli autonomi nell’esercizio della loro professione.

Sbocchi professionali

In tutta la provincia di Brescia sono ben 47 le imprese operative nel settore della sicurezza antincendio: un mercato dunque in crescita, dove le aziende sono inevitabilmente alla ricerca di personale specializzato e figure professionali formate. Per ulteriori informazioni e per iscriversi al corso è possibile contattare direttamente il Centro formativo provinciale Giuseppe Zanardelli (in Via Fausto Gamba a Brescia) al numero 030 3848542, oppure via mail a info@cfpzanardelli.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Progetto Eduscopio: licei e istituti tecnici, le migliori scuole della provincia

  • Studiare online, anche da casa: boom di iscrizioni alle università telematiche

  • Posizioni aperte in università: un concorso per 8 assunzioni a tempo indeterminato

  • Trucchi e consigli per studiare senza fatica

  • Desenzano: una festa in piazza per celebrare i 40 anni della scuola alberghiera

  • "Touchpoint": al Cfp corsi di formazione per l'uso consapevole dei social

Torna su
BresciaToday è in caricamento