Regata Bandiera del Lago 2016

La locandina dell'evento

DESENZANO DEL GARDA - LA regata del Gruppo C ha aperto la gara della quarta tappa del Palio delle Bisse che si è disputata a Gardone Riviera. In questa batteria è stata Preonda di Bardolino ad avere la meglio. I giovani rematori bardolinesi, hanno gareggiato con Sant'Angela Merci di Desenzano, Foscarina di Gardone Riviera, Sebina di Clusane d'Iseo e Gioia di Gargnano. Preonda è partita bene. Ha girato in testa su tutte e tre le boe e nell'ultimo lato si è dovuta difendere dalla rimonta di Sebina che ha chiuso a un secondo dalla barca del Centro Nautico Bardolino. Terza staccata la locale Foscarina seguita da Sant'Angela Merici.

Nel Gruppo B entusiasmante sfida tra la bissa di casa: Gardonese, Villanella di Gargnano e Clusanina di Clusane d'Iseo. La gara si è decisa negli ultimi metri e ad avere la meglio è stata Clusanina che ha vinto la volata davanti a Villanella e Gardonese. Quarta piazza per Aries di Garda. Nella sua scia Ariel di Gardone e Paratico dell'omonima località sul lago d'Iseo.

La tappa di Gardone Riviera ha sancito la supremazia di Carmagnola di Clusane d'Iseo che nel Gruppo A ha confermato la leadership già espressa sia nella tappa di Torri sia in quella di Bardolino. Per buona parte della regata è stata Berengario a mettersi in luce. Nel finale Carmagnola è riuscita a rimontare e con una progressione irresistibile ha messo a segno la terza vittoria consecutiva della stagione. Terza Garda che ha rischiato di farsi agguantare da Grifone di Sirmione, quarta. Le due barche di Peschiera: Ariolita e Peschiera, staccate, hanno fatto regata a se. Alla fine l'ha spuntata Peschiera.

Quindi il tifo dal lago è passato allo schermo televisivo per la partita Germania - Italia, nell'intervallo le premiazioni durante le quali il Presidente societario, Stefano Merigo ed il Presidente della Lega Bisse del Garda, Marco Righettini, hanno fatto gli onori di casa, offrendo a tutti gli atleti un ottimo spiedo fatto da volontari amici della Remiera Gardone Riviera, una caratteristica che contraddistingue la regata di Gardone è la consegna del "trofeo Libero Livotto" alla prima imbarcazione qualificata, trofeo che annualmente viene consegnato dal figlio Umberto sostenitore delle bisse in ricordo di suo papà presidente del Gruppo Sportivo di Gardone Riviera. Finite le premiazioni si è tornati alla competizione europea in un clima da stadio, vista la numerosa presenza oltre che dei rematori di ospiti di lingua tedesca.

La prossima tappa del Palio delle bisse si correrà a Desenzano sabato 9 luglio. Anche in questa occasione non gareggeranno gli equipaggi femminili che torneranno in gara il 16 luglio a Peschiera.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

  • Rovato: Tai Chi sotto le stelle

    • 17 settembre 2019
    • Castello Quistini

I più visti

  • Brescia Summer Music 2019: tutti i concerti dell'estate in Piazza Loggia

    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Centro storico
  • Ali su Desenzano: le Frecce Tricolori sul Lago di Garda

    • Gratis
    • dal 5 al 6 ottobre 2019
    • Lungolago Cesare Battisti
  • Brescia: festa Time Records con Bob Sinclar e Benny Benassi

    • Gratis
    • 26 settembre 2019
    • Discoteca Molo
  • Desenzano: Caravaggio experience in Castello

    • dal 13 maggio al 13 ottobre 2019
    • Castello di Desenzano
Torna su
BresciaToday è in caricamento