Aperitivi e wellness a 3.000 metri d'altezza: apre il Panorama Glacier

Domenica 29 gennaio l'attesa inaugurazione del Panorama 3000 Glacier di Ponte di Legno, struttura nuova di zecca a oltre 3000 metri d'altezza. La conclusione di un progetto da 16 milioni di euro

Un nome, un programma: il gran giorno è arrivato. Domenica 29 gennaio s'inaugura ufficialmente il nuovissimo rifugio “Panorama 3000 Glacier” di Ponte di Legno, all'arrivo della cabinovia del Presena e a oltre 3000 metri di altitudine. La conclusione di un cantiere lungo tre anni, il più alto d'Europa, per un investimento (complessivo) di circa 16 milioni di euro.

“Uno spazio glamour – si legge nella nota che annuncia l'apertura – i cui punti di forza saranno la vista spettacolare, il design contemporaneo e l'esclusiva partnership con Cantine Ferrari, il brindisi italiano per eccellenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Brindisi, eccome: caffè e aperitivi in quota, con una vista a 360 gradi su Adamello, Lobbie, Presanella e Pian di Neve, il più vasto ghiacciaio delle Alpi italiane. Realizzato completamente in vetro e acciaio, Panorama 3000 si sviluppa con una zona lounge al piano terra, e un altro piano soppalcato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento