Sickness el Bandog: è uscito su youtube il videoclip di Trouble

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

È uscito su YouTube il videoclip di “Trouble”, il nuovo singolo del rapper bresciano (classe 1996) Sickness el Bandog . Dal 2019 Sickness el Bandog è entrato a far parte nel roster degli artisti dell’agenzia di booking bresciana Basement (BSMNT), realtà celebre per aver ospitato, per la sua innovativa club night, i live dei migliori artisti rap / trap della scena italiana, come Sfera Ebbasta, Achuelle Lauro, Ghali, Guè Pequeno e molti altri. L’artista ha uno stile riconoscibile caratterizzato da un flow morbido e un timbro vocale profondo ed intenso, oltre che da testi che raccontano, con un linguaggio diretto e travolgente, i pericoli di una vita trascorsa per strada. Le basi dei suoi brani si discostano con personalità dallo stile rap italiano, per abbracciare un sound internazionale tra rap, elettronica e alternative. Al seguente link YouTube è disponibile il videoclip di Trouble girato dal regista Nicola Bussei di “Bus Production”

È un brano molto personale, aperto dal suono acuto, allarmante di sirene e poi caratterizzato da sonorità scure tra rap ed elettronica, timbriche morbide dal mood pericoloso. Un vero e proprio processo di autocoscienza, ricerca di evasione e conforto che l’artista racconta così: «’Trouble’ è stato scritto e concepito in un momento per me difficile – racconta Sickness El Bandog – il pezzo vuole infatti trasmettere l'angoscia legata all’incapacità di evadere da tutte le situazioni complicate create dalla vita. Dalla mia in particolare». L’artista coinvolge l’ascoltatore facendolo entrare in maniera impetuosa nel suo mondo, facendogli percepire i colori dalle tonalità scure dei vicoli, la rabbia e violenza di un ambiente duro, nel quale è necessario sapersi difendere per poter sopravvivere. Sickness El Bandog si è avvicinato alla musica all'età di 13 anni pubblicando il suo primo brano nel 2011, alcuni pezzi realizzati con il rapper Riniko nel corso degli anni successivi e un brano, nel 2014, insieme al collettivo Fanteria D'Assedio. Nel 2015 l’artista pubblica il mixtape “Res Muerta”, realizzato interamente su strumentali americane, che riscuote un buon successo di pubblico. Negli anni successivi l’artista inizia un percorso insieme al dj e producer Menata, una collaborazione fruttuosa che darà vita a “Snaketown”, il progetto di maggior successo del rapper, che vanta alcuni tra i suoi brani più rappresentativi, come: "Ragazzi di Zona", "Holy Pain" e "Soul Dealer Freestyle". Le esperienze di vita si ritrovano nell’autenticità e credibilità della sua arte, che lo rendono uno degli artisti emergenti più seguiti e rispettati della scena. La realtà quotidiana di Sickness El Bandog è anche quella di una carriera sportiva di successo in discipline come il pugilato e le arti marziali miste, per le quali ha vinto il campionato italiano Juniores e diverse cinture a livello provinciale.

Torna su
BresciaToday è in caricamento