Hamburger casalinghi e vino italiano: Polpa Burger apre al Carmine

Sabato 11 aprile al Carmine l'inaugurazione del primo Polpa Burger bresciano: 90 mq dedicati agli hamburger casalinghi, con ingredienti naturali e birre e vini italiani

Hamburger casalinghi, ingredienti naturali, dolci della tradizione, birre e vini italiani. Poi c’è quel gusto un po’ retro anche negli arredi, colori semplici e sedie in legno, la vecchia saliera sul tavolo, il muro decorato con i disegni di oggetti da cucina d’antan. Le premesse sono queste: sabato 11 aprile anche a Brescia apre Polpa Burger Trattoria.

Una catena di ristoranti che ha già aperto a Milano e a Cagliari, e ha annunciato aperture a Firenze e a Verona. In città porta aperte alla contrada del Carmine, per una novantina di metri quadri. Il piatto forte ovviamente sarà l’hamburger, rivisitato in ‘salsa’ (ed è proprio il caso di dirlo) italiana. L’idea è quella di un hamburger ‘componibile’, partendo dal tipo di carne e aggiungendo poi i condimenti.

Ma non mancheranno ovviamente i burger della casa: dal ‘coccio’ al ‘bersagliere’, e poi il ‘camino’ o il ‘sosta’. Polpetta da 200 grammi, carne di manzo o di tacchino, di agnello o vegetariana. Carne o verdure made in Italy, salse caserecce, il quartino di vino e la birra artigianale. Sarà pure una catena di ristoranti, ispirata ovviamente al vivere fast food. Ma per qualche attimo, forse, ci farà sentire davvero a casa. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Attendiamo con ansia l'entusiamo del bresciani per l'ovvietà. L'importante è che però sia al Carmine. Di hamburgerie famose a Brescia ce ne sono già, e sono tutte fuori dal centro modaiolo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scopre che la fidanzata si vede con altri uomini: la picchia a sangue, poi minaccia di uccidersi

  • Cronaca

    "Una persona speciale": il ricordo di Giancarlo, morto nelle gelide acque del lago

  • Incidenti stradali

    Travolto da un'auto di fronte al cimitero: è gravissimo

  • Cronaca

    Chiazze di sangue e bottiglie rotte davanti alla chiesa: mistero sulla maxi-rissa

I più letti della settimana

  • Cercano di uscire dal negozio... nascondendo un televisore da 65 pollici

  • Esselunga: approvato il mega-insediamento, lavoro per 900 persone

  • Tragedia nel primo mattino: giovane uomo si toglie la vita impiccandosi

  • Marito e moglie escono a far la spesa, al ritorno si trovano la casa svaligiata

  • Non si rassegna alla separazione, stupra la ex davanti al figlioletto

  • "La crema è vomitevole": Massari gli fa causa, due ragazzi costretti a pagare

Torna su
BresciaToday è in caricamento