Stelvio, la natura si tinge di bianco: alla scoperta della magia dell'inverno

In arrivo i nuovi appuntamenti escursionistici organizzati dalla riserva naturale del Parco dello Stelvio: a dicembre e a gennaio, alla (ri)scoperta della natura, dal Passo del Tonale al Gran Zebrù

Il Parco Nazionale dello Stelvio si prepara e si avvicina al Natale con un nuovo ciclo di appuntamenti e di escursioni: un primo antipasto per quella che poi sarà la vera e propria stagione invernale, a contatto con la natura e in un percorso dove, per davvero, il tempo sembra essersi fermato.

Saranno due infatti i primi appuntamenti per il mese di dicembre: sabato 7 e venerdì 27, con una doppia ‘tappa’ dedicata al Passo del Tonale e alla malga del Fornuncolo, escursioni guidate allo scopo di “illustrare ai visitatori le attività del Parco, e le sue caratteristiche”.

La stagione invernale sarà ovviamente dedicata all’escursionismo, allo sci, all’alpinismo, per quella che in molti hanno già definito una sorta di “vacanza disintossicante”, circondati da “panorami stupendi, natura incontaminata, flora e fauna protette”.

Con l’anno nuovo il ciclo delle visite e delle escursioni riprenderà alla grande: altri cinque appuntamenti già programmati, dal 2 al 28 gennaio, dal Sommalbosco ai Pagà di Vione, dal Gran Zebrù e la sua valle fino alla Val di Viso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento