Adro: "Disnormalità: immagini riconfigurate"

Dalla presentazione del catalogo imperfetto

Siamo immersi nelle immagini. Lo spettatore, che resta fuori dall’immagine, la ricostruisce in sé ad ogni sguardo. E dove finisce lo sguardo inizia l’immagine. Non vi sono sguardi neutrali. Lo spettatore porta a termine l’immagine.

Creiamo e distruggiamo immagini, stretti nella morsa tra iconofilia, amore per esse, e iconofobia, paura delle immagini. E queste due posizioni antitetiche si incontrano e scontrano nel mondo globalizzato. L’immagine di una pistola può turbarci oppure esaltarci. E’ un oggetto visivamente perturbante. E questo vale per tutti le immagini apocalittiche con cui siamo bombardati ogni giorno. Abbiamo la necessità impellente non solo di vedere “meglio” ma di vedere “altro”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Brescia: "Donne nell’arte, da Tiziano a Boldini"

    • dal 18 gennaio al 7 giugno 2020
    • Palazzo Martinengo
  • Brescia: "Alchimia, la lingua del segreto", 30 immagini di maestri alchimisti

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 16 febbraio 2020
    • Associazione Archeosofica
  • Brescia, Galleria dell'Incisione: "Ho dimenticato l'ombrello" di Franco Matticchio

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 8 marzo 2020
    • Galleria dell'Incisione

I più visti

  • Lonato: Töt Porsèl

    • dal 6 gennaio al 1 marzo 2020
    • Nei ristoranti aderenti
  • Bagolino: Carnevale Bagosso

    • Gratis
    • dal 24 al 25 febbraio 2020
    • Centro storico
  • Lago di Garda in Love

    • Gratis
    • dal 14 al 16 febbraio 2020
    • Lago di Garda
  • Brescia: "Donne nell’arte, da Tiziano a Boldini"

    • dal 18 gennaio al 7 giugno 2020
    • Palazzo Martinengo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento