Si accendono le luci in Castello: comincia lo spettacolo di CidneOn

Abbiamo visitato in anteprima la terza edizione del festival delle luci dedicata alla "Icone Italiane”. Nove giorni da non perdere, dall'8 al 16 febbraio

Copyright ©Bresciatoday.it

Prove generali, giovedì sera, per CidneOn, il festival internazionale delle luci che per nove giorni, da venerdì 8 a sabato 16 febbraio, illuminerà il Castello di Brescia. Gli artisti mettono a punto gli ultimi dettagli in vista dell'apertura al pubblico, fissata per le 19.30 di venerdì. Storia, arte e meraviglia si incontrano in un viaggio tra le epoche, scandito da luci e suoni.

Il video in anteprima

Venti le Installazioni luminose che guidano gli spettatori dalle caverne preistoriche della Valle Camonica, alle strade della Mille Miglia, passando per i monumenti più celebri dell'Italia, portandoli a scoprire con occhi nuovi la moda e il design. Si comincia dal portale d'ingresso che si trasforma nella porta d'accesso alla Bottega di Leonardo da Vinci: una spettacolare animazione tridimensionale proietta sulle mura i disegni e i progetti dell'inventore nel cinquecentesimo anniversario della morte. All'artista rinascimentale è dedicata anche la seconda installazione del Festival, "L'uomo Perfetto" ospitata dal bastione San Marco, e l'opera interattiva 'De Lume' che si incontra lungo il sentiero della torre dei Francesi: un 'gioco' di specchi per scoprire i segreti della luce, dove il pubblico diventa coautore dell'opera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poco più avanti la magia delle Mille Miglia prende vita sulle mura e sul pavimento della Fossa Viscontea:  un circuito virtuale interattivo che regala l'illusione di prendere parte alla corsa più bella del mondo. Il viaggio nel tempo continua nel tunnel della Torre Coltrina che si trasforma in una grotta primitiva  con la proiezione delle incisioni rupestri della Valle Camonica. Da non perdere anche il valzer luminoso che si trova nel piazzale della locomotiva: viene davvero voglia di inseguire le luci e danzare con loro.

Qui la mappa del percorso, gli orari e le informazioni per saltare le code

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento