Brescia: Popa Chubby in concerto

Torna in Italia la star del blues americano Popa Chubby atteso alla Latteria Molloy di Brescia il 10 novembre 2019. Popa Chubby è uno degli esponenti più importanti del blues-rock a livello internazionale: chitarrista focoso con uno stile fortemente ispirato a Jimi Hendrix,grazie alla sua figura imponente, testa rasata, braccia tatuate è un personaggio accattivante, uno dei più popolari ed unici nel suo genere. Per festeggiare “More than 30 Years of Blues Rock and Soul”, Popa Chubby sta lavorando a “It’s Mighty Hard Road”, un nuovo disco in studio di inediti che verrà pubblicato nel 2020. Come regalo per la celebrazione della sua ultra-trentennale carriera, sul suo sito ufficiale www.popachubby.com , ha regalato a tutti i suoi fan l’omonimo primo singolo in download e streaming gratuito. Nei tre concerti italiani si esibirà in trio coadiuvato da Stefano Giudici alla batteria e Francesco Beccaro al basso. Opening act delle tre serate i Superdownhome fantastico duo blues formato da Henry Sauda (voce, Cigar Box, Diddley Bow) e BeppeFacchetti (grancassa, Rullante, Sock Cymbal e Crash): il loro ultimo album “Get My Demon Stright” (2019, Slang Music / Warner Music Italia) è stato prodotto proprio da Popa Chubby ed è il terzo per la band bresciana che è riuscita ad avere nel disco anche la collaborazione con Mr. Charlie Musselwhite all’armonica.

Ted Horovitz in arte Popa Chubby, nato nel Bronx, è cresciuto nel quartiere newyorkese di Queens. Con un bel patrimonio genetico tricolore, perché i nonni materni sono italiani. Ted inizia il suo percorso musicale suonando la batteria, poi si converte alle sei corde. La sua carriera solista vera e propria inizia nel 1992, quando vince un concorso per nuovi talenti in cui si afferma come "Best New Artist" e conquista la possibilità di aprire i concerti di James Brown e Chuck Berry. Immediatamente più tardi, pubblica due album sulla sua etichetta Laughing Bear: si tratta di “Its's Chubby Time” (1994) e di “Gas Money” dello stesso anno. Il successo giunge nel 1995, quando Chubby fa uscire “Booty and the Beast”, pubblicato dalla Sony; il singolo "Sweet goddess of love and beer" lo pone all’attenzione del pubblico dei college americani e lo lancia verso le zone alte delle classifiche blues e rhythm and blues americane. “Hit the High One”, album live del 1996, lo conferma protagonista assoluto della chitarra degli anni novanta. Seguono altri album: “One Million Broken Guitars”, “How'd a White boy get the Blues?” (in Europa vende 60mila copie), “The Good, the Bad and the Chubby”, lavoro che contiene anche il brano "Somebody let the devil out" sull’11 settembre. Poi esce “The hungry Years e Peace, love and respect”, disco che affronta il tema della guerra in Iraq. Nel 2005 segue “Big man Big Guitar”, seguito da “Stealing the Devil's Guitar”. Nel 2007 pubblica “Tealing the Devil's Guitar”, un doppio album che contiene cover di brani di Jimi Hendrix. Oggi Popa Chubby è uno degli artisti più rappresentativi e carismatici del blues mondiale, innovandone il linguaggio e contaminandolo con generi più moderni. Negli ultimi tempi, ha anche lanciato una casa di produzione e si dedica alla pubblicazione di opere di artisti meno conosciuti.

Popa Chubby + Superdownhome, domenica 10 novembre, Latteria Molloy, Via Marziale Ducos, 2/b, Brescia. Ore 21:00. Posto unico in piedi: 18€ + prev.,€ 20,00 in cassa la sera del concerto. Online > http://bit.ly/2oPCg7I - www.mailticket.it/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Paratico: con Wit Matrix il tributo ai Pink Floyd

    • 23 novembre 2019
    • auditorium 1861 Unità d'Italia
  • Lonato: Melodies Populares, concerto contro la violenza sulle donne

    • Gratis
    • 24 novembre 2019
    • Palazzo Municipale - Sala Celesti
  • Brescia: concerto gospel a favore di Ricerchiamo onlus

    • 30 novembre 2019
    • Chiesa di San Giovanni Evangelista, Brescia

I più visti

  • Lazise: Mercatini di Natale

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Lazise, Piazza Vittorio Emanuele
  • Cremona: Festa del Torrone

    • Gratis
    • dal 16 al 24 novembre 2019
    • Cremona, Piazza Roma
  • Serle: Profumo di Spiedo

    • dal 4 ottobre al 20 dicembre 2019
    • Ristoranti aderenti
  • Polpenazze: "Sapori in viaggio… a casa dello chef"

    • dal 9 febbraio al 15 dicembre 2019
    • PASQUALE TOZZI CHEF & PATISSIER
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento