Brescia, cultura in movimento: al via "I Lunedì della Scuola"

Nella sede dell'Editrice in via Gramsci, dal 27 gennaio inizia un ciclo di incontri con personalità "capaci di movimentare il terreno culturale locale"

A gennaio prendono il via "I Lunedì della Scuola", ciclo di conferenze che diverrà un appuntamento costante, a cadenza mensile, da rinnovarsi nel cuore dell’Editrice, in via Gramsci 26, a Brescia.

Gli eventi saranno più di un classico incontro con l’autore: un momento d’approfondimento e dialogo strutturato, grazie alla competenza di specialisti e personalità "capaci di movimentare il terreno culturale locale".
Il cartellone trarrà spunto dai saggi più recenti, o di imminente pubblicazione, dell’Editrice, volti ad indagare tematiche pregnanti del vivere moderno insistendo sul valore della lettura come imprescindibile occasione di riflessione.

Si comincia il 27 gennaio, con una “meditazione” sulla Shoah condotta dal noto teologo e biblista Paolo De Benedetti, uno dei massimi conoscitori di storia ebraica e Giudaismo. Innestandosi nella variegata proposta cittadina ideata per il Giorno della Memoria, "I Lunedì della Scuola" suggeriscono un dialogo diretto e senza mediazioni, che consenta di recepire il significato di questa celebrazione annuale allontanandosi da stereotipi e clichés.

Il calendario delle Conferenze si configura come un ricco intertesto, tutto da scoprire: dalla globalizzazione, alle primavere arabe, passando attraverso alle contingenti sfide educative, per approdare alle neuroscienze.
Il prossimo appuntamento, nel mese di febbraio, verterà sul volume di Salvatore Natoli, Antropologia politica degli italiani, grazie al quale ci si interrogherà sul futuro del Belpaese valutando vizi e virtù – e relative radici – del nostro popolo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento