Conto alla rovescia per il nuovo locale di Beppe Viselli

Rimandata l'inaugurazione prevista per questo weekend, ma manca davvero poco alla nuova stagione di Beppe Viselli, storico barman cittadino e creatore del mitico Sciampagnone

Sciampagnone on the street (Foto Facebook)

L'annuncio, roboante, era arrivato come un fulmine al ciel sereno quando l'estate doveva ancora cominciare: Beppe Viselli è tornato in città. Non che se ne fosse mai andato: ma è tornato per aprire un nuovo bar, con un nuovo cocktail pronto a “sfidare” lo sciampagnone che pure fu una sua creazione, ora nelle abili mani di Ermanno Borella e Valter Panella, i gestori (da un paio d'anni) del vecchio locale di Viselli.

Doveva aprire a luglio, aprirà entro la fine di settembre. Per il momento solo indiscrezioni. Ma qualcosa si muove, eccome. L'inaugurazione era prevista per questo weekend, tutto rimandato. Intanto il nome del locale (e il cocktail che verrà) fanno già gola agli appassionati della movida cittadina.

Beppe Viselli tornerà dietro il bancone al civico 7 di Via Trieste, non lontano da dove aveva cominciato. Il nome del locale: “Gin Bar di Beppe”, per non sbagliarsi. Il nome del cocktail: “Melody”. Gli ingredienti: top secret, ma sicuramente ci saranno ancora “ghiaccio e spumante”. Conto alla rovescia: Beppe Viselli, a 84 anni e più, è tornato in città. Anche stavolta non sarà solo: con lui il figlio Roberto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 29 marzo 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

Torna su
BresciaToday è in caricamento