Fiordilatte e San Marzano: è bresciano il miglior pizzaiolo d’Europa

Il bresciano Francesco Giordano, classe 1981, è il miglior pizzaiolo d'Europa: con la sua pizza San Marzano ha trionfato ai campionati continentali andati in scena ad Amburgo

Mozzarella fiordilatte, filetto di pomodoro di San Marzano e una spolverata di scaglie di grana prima della cottura. Poi, una volta uscita dal forno, l’aggiunta di ciliegini di mozzarella di bufala da 30 grammi l’uno, accompagnati da un cucchiaio di olio d’oliva dell’Irpinia.

Gli ingredienti, da acquolina in bocca, della pizza San Marzano che pochi giorni fa si è aggiudicata il titolo di campione d’Europa. A prepararla un pizzaiolo bresciano, classe 1981: si chiama Francesco Giordano e lavora al ristorante pizzeria Serenella, in Via Massimo d’Azeglio in città.

Un trionfo inaspettato, quasi una rivincita per la pizza italiana, e bresciana. Francesco ha così sbaragliato l’agguerrita concorrenza, circa una trentina di avversari arrivati da tutto il continente. Ma la giuria non ha avuto dubbi, e lo ha consacrato quale miglior pizzaiolo d’Europa.

Il concorso si era inaugurato in Italia, organizzato dal gruppo Giropizza, con una prima selezione a Riva del Garda. Francesco si è qualificato per la finalissima di Amburgo – andata in scena il 16 marzo scorso – con un brillante secondo posto ai nazionali di Massa Carrara. Una volta in terra tedesca, il trionfo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento