Tintoria Lombarda passa di mano: venduta per 14 milioni di euro

Ufficializzata l'operazione di acquisizione di Tintoria Lombarda da parte di Servizi Italia. Offerta da oltre 14 milioni di euro, tutto pronto entro giugno: l'azienda di Barbariga è stata fondata nel 1953

Foto di repertorio

Era nell'aria da tempo, ora l'ufficialità: l'operazione sarà conclusa entro giugno, con l'acquisizione del 100% del capitale. Il gruppo di Tintoria Lombarda, con sede a Barbariga, passa di mano: la storica azienda bresciana è stata infatti ceduta per poco più di 14 milioni di euro a Servizi Italia, società quotata sul segmento Star della Borsa Italiana e leader in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione.

La nuova società sarà denominata Tintoria Lombarda Divisione Sanitaria: l'azienda di Barbariga, fondata addirittura nel 1953, si è specializzata nel tempo nel lavaggio industriale e noleggio biancheria, fino a diventare tra i primi operatori in Italia nei servizi di lavanolo per il settore sanitario.

Tintoria Lombardia è attiva nel lavaggio e nel noleggio della biancheria per aziende ospedaliere, ospedali e case di riposo, soprattutto in Lombardia e Veneto. Occupa in tutto 103 dipendenti, effettua servizi per 7000 posti letto e 'copre' più di 23000 persone, sia nel pubblico che nel privato.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Le migliori gelaterie di Brescia

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

  • Trovato agonizzante e in arresto cardiaco, ragazzo gravissimo

  • Malore mentre prende il sole, è in gravi condizioni: paura al parco acquatico

  • Maltrattamenti e parolacce, bambini a digiuno: tre maestre d'asilo sotto accusa

Torna su
BresciaToday è in caricamento