Piscine mozzafiato e sauna panoramica: al via il cantiere per le terme da 24 milioni

Simbolico taglio del nastro al cantiere per le nuove terme di Ponte di Legno: un affare da 24 milioni di euro, forse già pronto all'uso (e al pubblico) per la fine del 2021

Una rielaborazione grafica delle nuove terme

Per capirci: ci sarà da una parte una piscina sotterranea, appunto in fondo a un crepaccio a circa 10 metri di profondità. E dall'altra invece una piscina a sfioro sopraelevata, sulla vetta di una torretta in vetro alta più di 25 metri. Davvero un progetto avveniristico. 

I dettagli del progetto

L'intera struttura si svilupperà per oltre 7000 metri quadrati, dentro e fuori terra. Appunto al posto dell'ex municipio, che verrà interamente demolito, con una serie di collegamenti diretti alla piazza, così da dare continuità fino a comporre, spiega ancora Casamonti, “una sua naturale estensione, individuando in centro a Ponte di Legno un luogo dove sia in estate che in inverno, il paesaggio circostante si rifletterà sulle facciate”.

Mille luci e colori, design d'avanguardia, tratti quasi mitologici. Ma nella pratica? Oltre a terme e piscine, la nuova struttura sarà attrezzata anche con una sauna panoramica, in grado di ospitare più di un centinaio di persone, una lussuosa spa, aree relax, bar e ristorante. Il cronoprogramma dei lavori è già stato annunciato: circa tre anni affinché sia tutto pronto e utilizzabile da residenti e turisti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia marito e figlie

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

Torna su
BresciaToday è in caricamento