La via per diventare Smart City: Sellero fra i 10 comuni più votati d'Italia in EOLO Missione Comune

Cittadini e sostenitori potranno supportare il comune per i prossimi quattro mesi attraverso vere e proprie missioni sui social network

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Brescia entra in gara nella quarta fase del progetto EOLO Missione Comune, che vede il comune di Sellero fra i primi dieci classificati. Per i prossimi 4 mesi cittadini e sostenitori potranno aiutare la cittadina ad aggiudicarsi il contributo massimo di 14.000 euro in premi tecnologici, adatti a supportare la trasformazione in una piccola smart city: basterà seguire le indicazioni presenti sul sito della piattaforma per supportare il comune scelto attraverso vere e proprie “Missioni social”. Le missioni possono essere di diverso tipo, dal pubblicare la foto dello scorcio d’alba più bello o del tramonto più mozzafiato, alla condivisione della storia con la sagra locale o con il piatto rappresentativo della cucina tipica.

Ogni 15 giorni, ad inizio e metà mese, le missioni cambiano e ne vengono pubblicate di nuove. Il progetto lanciato da EOLO, principale operatore in Italia nel fixed-wireless ultra-broadband per i segmenti business e residenziale, ha come obiettivo aiutare i piccoli comuni sotto i 5.000 abitanti a contrastare il crescente spopolamento, offrendo connettività e premi digitali (1 connettività omaggio per 2 anni, webcam, totem interattivi, lavagne digitali, proiettore, tablet) che possano portare anche le realtà più piccole ad innovarsi. Nel frattempo, si è aperta una nuova fase di votazioni per gli altri dieci comuni che verranno estratti il primo settembre e potranno partecipare all’iniziativa. Per maggiori informazioni e dettagli sul progetto visitare il sito https://missionecomune.eolo.it/

Torna su
BresciaToday è in caricamento