18 ottobre 2013: è sciopero generale del pubblico impiego

USB, Cobas e CUB: "Comprano cacciabombardieri e intanto tagliano a scuola e sanità"

La Confederazione USB, la Confederazione Cobas e la CUB hanno proclamato lo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per l’intera giornata del 18 ottobre 2013.

L'agitazione è stata decisa dopo che il Cdm ha approvato una proroga al 31 dicembre 2014 del blocco dei contratti e dell'aumento degli stipendi per i lavoratori del pubblico impiego.

Scrivono i sindacati: "Il governo sostenuto dal Presidente Napolitano conferma l’acquisto degli F35, costosissimi cacciabombardieri da guerra mentre sottrae fiumi di denaro alla scuola e alla ricerca pubblica, alla sanità, alla previdenza. La disoccupazione non scenderà, né quella giovanile né quella generale, e cresceranno invece l'indignazione e il desiderio di rivolta".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale a Manerbio: morto Claudio Costantini di 19 anni

    • Economia

      Beretta: l'utile sfiora i 60 milioni di euro, annata record per le armi bresciane

    • Cronaca

      Timbra in ufficio e se ne va: in Comune il furbetto del cartellino

    • Incidenti stradali

      Carambola impazzita, auto piomba sulla polizia: agente in gravi condizioni

    I più letti della settimana

    • Negozi ormai vuoti al centro commerciale: "Ve li affittiamo gratis"

    • Burger King si prepara a sbarcare in città: maxi locale da 430 metri quadri

    • Barghe: Elg Building al capolinea, 21 operai verso il licenziamento

    • Alle porte di Brescia il primo centro commerciale completamente biologico

    • Shopping francese per il gruppo Feralpi: e intanto il fatturato sfiora il miliardo di euro

    • Terme di Angolo, si ricomincia: hotel e parco, centro cure, relax e area feste

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento