Pasta Zara, azienda in crisi profonda: a rischio 114 operai bresciani

Un'offerta da 30 milioni di euro prima dell'ammissione al concordato preventivo: nella crisi di Pasta Zara a rischio lo stabilimento produttivo di Rovato

Rovato, lo stabilimento Pasta Zara

Ci sarebbero quattro offerte, o almeno quattro gruppi interessati: si parla dell'ipotesi di un'acquisizione delle quote del gruppo Pasta Zara, storica azienda trevisana – fondata esattamente 120 anni, nel 1898 – che alle prese con una crisi ormai irreversibile ha tempo fino al 7 dicembre prossimo per presentare il piano per l'ammissione al concordato preventivo.

Della richiesta di concordato se ne parla dalla scorsa primavera: l'allarme era stato lanciato dagli stessi operai del gruppo, che occupa 500 persone in tre stabilimenti, a Riese Pio X e a Muggia, poi nel Bresciano anche a Rovato. I lavoratori lamentavano una mancata retribuzione, con gli stipendi fermi da aprile, e avevano espresso preoccupazione per il futuro del gruppo.

Già allora si era parlato di “sacrifici”: con la cessione dell'azienda è inevitabile una ristrutturazione con probabili tagli al personale. E sarebbero proprio i 114 operai di Rovato quelli più a rischio: le ultime indiscrezioni, pubblicate da Bresciaoggi, raccontano di un interesse concreto (tra le quattro offerte di cui dicevamo poco fa) da parte del fondo italiano Finanziaria Internazionale e di quello britannico Pillarstone.

Sul tavolo ci sarebbe un'offerta da 30 milioni di euro per l'acquisizione del totale delle quote dell'azienda: l'obiettivo sarebbe investire e rilanciare negli stabilimenti di Riese Pio X, in provincia di Treviso, e di Muggia a Trieste. Non ci sono notizie certe invece sulla fabbrica di Rovato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

  • Cronaca

    Assalto al centro commerciale: vetrina sfondata, colpo al bar da migliaia di euro

  • Incidenti stradali

    Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Cronaca

    Vuole vedere Cristina D'Avena, fan scatenato prende a pugni in faccia il vigilante

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

Torna su
BresciaToday è in caricamento