Rottura storica alla Flos di Bovezzo: Piero Gandini lascia dopo più di 30 anni

Ormai è ufficiale: Piero Gandini lascia la Design Holding, il gruppo che da qualche anno controlla lo storico marchio Flos di Bovezzo

Un nome, una garanzia: Flos, da oltre mezzo secolo un “must” nel settore del design e dell'illuminazione, lampadi e lampadari, tecnologia e arredo. Ma la notizia è certo un'altra: dopo più di 30 anni in azienda, e a 20 anni esatti dalla sua nomina a presidente, lo storico patron Piero Gandini (figlio di Sergio, che acquisì la società nel 1964 e la trasferì a Bovezzo) ha deciso di lasciare, di ritirarsi. Il motivo? Diversità di vedute nella gestione dell'azienda.

La nota dell'addio

Si sa solo questo, e nient'altro, come comunicato dallo stesso Gandini in una breve nota diffusa alla stampa e agli addetti ai lavori: “Nel lasciare un gruppo dalle forti potenzialità – si legge nel testo diffuso solo poche ore fa – e un'azienda, Flos, in posizione di assoluta leadership sia per risultati economici sia per espressione di cultura e design, il dottor Gandini ringrazia la società e i soci per la grande fiducia accordata, e porge al vice Giorgio Busnelli e al ceo Gabriele Del Torchio i migliori auguri di buon lavoro”.

La Design Holding

Una storia gloriosa, e che certo non finisce qui. Il gruppo Flos ancora oggi vale quasi 226 milioni di euro di fatturato l'anno. Circa cinque anni fa la maggioranza delle quote è stata ceduta al fondo Investindustrial: un'operazione che ha fatto sì che anche il marchio Flos fosse entrato nella Design Holding, gruppo controllato anche da Carlyle e che si compone, oltre di Flos, anche dei marchi B&B Italia e Louis Poulsen.

Gandini era presidente del Cda di Design Holding, ai vertici della singola società prima, e dell'intero gruppo poi. Ma qualcosa non ha funzionato, forse qualcosa si è rotto. Qualche “rumors” e niente più. Fino a poche ore fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

  • Infarto nel parcheggio dell'ospedale: morto ex preside e sindaco bresciano

Torna su
BresciaToday è in caricamento