A due passi da scuole e comune, il bar-chiosco in piazza cerca un gestore

C'è tempo fino all'undici febbraio prossimo per presentare un'offerta: base d'asta 500 euro mensili per il bar-chiosco a due passi da scuole e comune

Cercasi gestore per il chiosco-bar di piazza Verdi a Pian Camuno: manca un mese alla chiusura del bando per l'affidamento del piccolo locale che si trova alle porte del paese. Posizione strategica: il bar di proprietà comunale - che può contare su una struttura coperta e una veranda- si trova in una zona nevralgica, a pochi metri dal Comune e dalle scuole.

Chiuso da tempo, per l'abbandono del precedente gestore, l'amministrazione comunale sta facendo il possibile per far riaprire le serrande del bar e garantire un servizio utilissimo ai residenti e agli impiegati che frequentano la zona, per questo è stato indetto un nuovo bando a condizioni economiche davvero vantaggiose.

Per aggiudicarsi la gestione del chioscho-bar basta versare una cauzione provvisoria di 1500 euro, mentre il canone minimo mensile a base d'asta è fissato in 500 euro, con offerta al rialzo: la concessione avrà durata di sei anni.

Il termine ultimo per presentare un'offerta è fissato per lunedì 11 febbraio allo scoccare di mezzogiorno: le offerte verranno aperte il giorno successivo.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le 5 migliori spiagge del lago di Garda

  • CAAF Cisl di Brescia: indirizzo, telefono, orari

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Addio al celibato degenera nell’alcol: pene gigante contro i passanti

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragedia in piscina: trovato il cadavere di un ragazzino

  • Travolto e ucciso mentre sta lavorando, giovane operaio muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento