A due passi da scuole e comune, il bar-chiosco in piazza cerca un gestore

C'è tempo fino all'undici febbraio prossimo per presentare un'offerta: base d'asta 500 euro mensili per il bar-chiosco a due passi da scuole e comune

Cercasi gestore per il chiosco-bar di piazza Verdi a Pian Camuno: manca un mese alla chiusura del bando per l'affidamento del piccolo locale che si trova alle porte del paese. Posizione strategica: il bar di proprietà comunale - che può contare su una struttura coperta e una veranda- si trova in una zona nevralgica, a pochi metri dal Comune e dalle scuole.

Chiuso da tempo, per l'abbandono del precedente gestore, l'amministrazione comunale sta facendo il possibile per far riaprire le serrande del bar e garantire un servizio utilissimo ai residenti e agli impiegati che frequentano la zona, per questo è stato indetto un nuovo bando a condizioni economiche davvero vantaggiose.

Per aggiudicarsi la gestione del chioscho-bar basta versare una cauzione provvisoria di 1500 euro, mentre il canone minimo mensile a base d'asta è fissato in 500 euro, con offerta al rialzo: la concessione avrà durata di sei anni.

Il termine ultimo per presentare un'offerta è fissato per lunedì 11 febbraio allo scoccare di mezzogiorno: le offerte verranno aperte il giorno successivo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ha ucciso l'ex moglie per gelosia", ma del cadavere ancora nessuna traccia

  • Attualità

    Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Cronaca

    Tanfo insopportabile: si teme il peggio, ma vive in casa con 4 gatti morti

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 22 al 24 marzo: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento