Agricoltura: "Dalla Regione bando da 1,6 milioni di euro per l'operazione 'Filiere corte'

Il contributo viene calcolato su un massimo di spese ammissibili pari a 500.000 euro per progetto. Le domande possono essere presentate dal 21 marzo fino al 20 maggio 2019.

La Regione Lombardia, nell'ambito del Piano di sviluppo rurale, ha emesso un bando da 1,6 milioni di euro rivolto alle imprese agricole lombarde, relativo all'operazione 'Filiere corte'. Per filiera corta si intende un'aggregazione di imprese agricole che si organizza per vendere direttamente i propri prodotti o che si affida a un unico intermediario per raggiungere il consumatore finale.

"Con queste risorse intendiamo promuovere la cooperazione tra aziende - ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia - per ridurre i passaggi tra produttori e consumatori. E' necessario introdurre tecnologie che facilitino la vendita attraverso la rete internet per migliorare la programmazione produttiva e la concentrazione dell'offerta e sviluppare modalita' di vendita e promozione che favoriscano il contatto diretto con l'acquirente finale. La Lombardia e' la prima regione agricola d'Italia ed e' per noi fondamentale promuovere in maniera innovativa i nostri prodotti al fine di diffondere la nostra cultura agricola e migliorare la redditivita' delle aziende".

Saranno finanziati progetti volti a: ridurre le fasi di intermediazione commerciale in modo da migliorare la competitivita' delle imprese agricole nella filiera agroalimentare e collegare maggiormente produttore agricolo e consumatore; ridurre la distanza geografica percorsa dai prodotti agroalimentari e migliorare la sostenibilita' ambientale, la sicurezza, la qualita', oltre a promuovere le produzioni locali; orientare le imprese alla domanda del mercato, sviluppando modalita' di vendita diretta nuove e diversificate, con lo scopo di aumentare le potenzialita' di vendita.

La dotazione finanziaria dell'operazione e' pari a 1.600.000 euro. Il contributo viene calcolato su un massimo di spese ammissibili pari a 500.000 euro per progetto. Le domande possono essere presentate dal 21 marzo fino al 20 maggio 2019. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento