A2A: nuovo patto tra Milano e Brescia, addio al duale

Oltre al cambiamento di governance, decisa la vendita di una quota del 5% entro i primi mesi del 2014

A2A dà l'addio alla governance duale. Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e quello di Brescia, Emilio Del Bono, hanno firmato lunedì il nuovo patto parasociale che prevede il ritorno della società a un consiglio di amministrazione tradizionale.

Il patto, si legge in una nota, entrerà in vigore dal primo gennaio 2014 e avrà durata triennale, vincolando per ogni Comune una quota pari al 25% e una azione del capitale di A2A. L'accordo prevede la cessione da parte dei due Comuni delle azioni in eccesso rispetto a quelle sindacate, pari a circa il 5% del capitale. "L'obiettivo - viene affermato - è di concretizzare la vendita nei primi mesi del 2014".

La "principale novità" del patto, le cui linee guida sono state approvate nei giorni scorsi dai consigli comunali di Milano e Brescia, riguarda il cambio della governance che passa dal sistema duale a quello tradizionale con un consiglio di amministrazione di 12 membri di cui 9 indicati dalla lista maggioritaria in assemblea e 3 indicati da altre liste.

E' prevista l'introduzione di un amministratore delegato scelto di comune accordo dai due comuni. Il passaggio dal Consiglio di Sorveglianza e di Gestione ad un unico Cda "permetterà una maggiore efficienza nella gestione della società e una riduzione dei costi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

Torna su
BresciaToday è in caricamento