Freccia Rossa, dal buio alla luce: nuova proprietà e investimenti per 6 milioni di euro

Pronti 6 milioni di euro per il rilancio del centro commerciale Freccia Rossa: tra le novità in arrivo una piazza dedicata a concerti, eventi e sport

Uno spiraglio di luce nel buio della crisi nera, nerissima del centro commerciale Freccia Rossa: per intenderci, in meno di due anni hanno chiuso più di 40 negozi, e i debiti accertati (in particolare verso le banche) sfiorano gli 80 milioni di euro. Ma nelle lunghe trattative per la vendita del marchio, della società (la Freccia Rossa Shopping Centre srl) e quindi dell'intero comparto, dicevamo uno spiraglio: il colosso britannico Resolute Asset Management sarebbe interessato all'acquisizione, in “cambio” di un sostanzioso piano di rilancio (così chiede il tribunale, nell'ambito del concordato preventivo il cui procedimento è stato avviato ormai da qualche mese).

Il piano di rilancio

Lo scrive il Giornale di Brescia: gli inglesi di Resolute Management sono specializzati in Npl, i crediti deteriorati, nel settore immobiliare e commerciale, con proprietà e investimenti in 10 Paesi del mondo, e un giro d'affari da decine di miliardi di euro. Il piano di rilancio del centro commerciale è previsto dell'arco di cinque anni, con investimenti per il primo triennio vicini ai 6 milioni di euro. L'obiettivo è raddoppiare il fatturato, o quasi, da qui al 2024 (nel 2019 si prevedono ricavi per meno di 4 milioni).

Maxi-restyling per il Freccia Rossa

Sarebbe un restyling completo, sia nella “strategia” del centro commerciale che nella sua “edilizia” e “organizzazione”. Dal punto di vista logistico, si punterebbe a un ampliamento del settore food&beverage oltre che entertainment, a discapito dei negozi fashion e retail. Non solo: l'investimento più sostanzioso sarà quello immobiliare.

Il “programma” prevede infatti la rimessa a nuovo del piazzale esterno e degli ingressi, e soprattutto la piazza: dovrebbe diventare una piazza “vera”, vissuta dai clienti e dai cittadini, dove sarà possibile organizzare eventi, mostre, esposizioni, eventi sportivi e pure concerti. Altri investimenti significativi saranno dedicati all'area bambini, la sala giochi e il cinema.

Oggi e domani

Le quote di maggioranza della società Freccia Rossa Shopping Centre srl al momento sono di proprietà della Sierra Investment Holding Bv, multinazionale portoghese specializzata in investimenti commerciali: la Sierra detiene il 50% delle quote. Con l'intervento della Resolute l'attuale composizione societaria andrebbe ribaltata, con la cessione definitiva di quote e proprietà (quindi anche Baigre sarl e Coimpredil spa), ma pure dei debiti. La Resolute Asset Management propone un piano di rientro e di rilancio da completarsi entro cinque anni: in quel momento, il centro commerciale potrebbe essere venduto di nuovo. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento