Fatturato record e investimenti milionari: così ripartono le Fonderie Ariotti

Solo nel 2019 sono previsti investimenti per circa 3 milioni di euro: il bilancio 2018 si chiude con una crescita del fatturato del 14%

Un piano di investimenti di quasi 3 milioni di euro, e solo per l'anno in corso, per le Fonderie Ariotti di Adro – storico brand bresciano di settore, fondato addirittura nel 1910 – che hanno chiuso il 2018, tra l'altro, con crescite considerevoli per quanto riguarda il fatturato e il margine operativo lordo (ebitda), e il risultato operativo (ebit) che quasi raddoppia rispetto all'anno precedente.

Lo scrive il Giornale di Brescia: le Fonderie Ariotti nel 2018 hanno registrato ricavi per 28,8 milioni di euro, tre milioni e mezzo in più sul 2017, in crescita del 14%. Bene anche il margine operativo lordo, a quota 4,8 milioni (erano 4 milioni l'anno precedente) e il risultato operativo, che sfora quota 1,2 milioni (erano 700mila nel 2017). Crescono anche gli utili, da 450mila a circa mezzo milione di euro.

Gli investimenti

Il capitolo investimenti: solo nel 2019 si prevedono 3 milioni di euro complessivi. Circa un milione sarà investito per la realizzazione del nuovo centro verticale di tornitura e fresatura, con tornio Carnaghi (dalla portata di 30 tonnellate) e diametro e altezza tornibili di 2800 e 2800 millimetri: “Saremo il primo e unico polo tecnologico italiano – fanno sapere dalle Fonderie Ariotti – in grado di fondere, lavorare e certificare con macchina di misura questa particolare produzione, nel settore eolico”.

Altri 800mila euro serviranno per completare i nuovi laboratori di ricerca e gli uffici tecnici e commerciali: stessa cifra (800mila euro) anche per installare il nuovo manipolatore di sbavatura Clansmann, che andrà a sostituire alcune delle attuali cabine di sbavatura, con una potenza al mandrino di 75 kW.

Per la cronaca, è notizia di questi giorni anche la conclusione anticipata del “rapporto” di joint venture intrapreso solo un anno fa con la Vdp Fonderia di Padova, per motivi sia “strategici” che “economici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento