Nel cuore della valle, affacciato sulla ciclabile: il bar-chiosco dei ciclisti cerca un gestore

Il bando a Darfo: la Comunità montana affitta il bar-officina, appena ultimato, che si trova lungo la ciclabile della Val Camonica. Termine ultimo per presentare le offerte lunedì 10 giugno.

Mancano poco meno di due settimane alla chiusura del bando pubblico per la gestione dell''OglioBikeBar' di Darfo Boario Terme. La concessione, per i prossimi 6 anni, dell'immobile appena realizzato lungo la ciclabile della Valle Camonica sarà aggiudicata martedì 11 giugno (alle 11) nel corso dell'asta pubblica che si terrà nella sede della Comunità Montana a Breno. Per presentare le offerte c'è tempo fino alle 17 di lunedì 10 giugno.

Bar e officina

Oltre che del servizio di bar-ristoro, il futuro gestore dovrà anche occuparsi della manutenzione delle biciclette dei tanti ciclisti che percorrono la pista ciclabile. Il locale è infatti stato pensato come un'oasi per i corridori, in grado di offrire bevande e alimenti, ma pure supporto tecnico. Il bando che fa gola a tanti - 70 mila i passaggi registrati in quel tratto di ciclabile da metà novembre ad oggi -  è consultabile sul sito della Comunità Montana: la valutazione delle offerte sarà effettuata da una commissione di valutazione composta da tre membri. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento