Caffaro: sindacati e istituzioni contro il trasferimento

Tavolo istituzionale in Regione per cercare di trovare una soluzione alla minaccia occupazionale del sito di via Milano. I sindacati chiedono risposte concrete nel breve periodo

"Il tempo non è nostro alleato. Occorrono risposte". Al termine dell’incontro sulla Caffaro nella sede di Brescia della Regione, Rino De Troia, componente della Segreteria della Femca Cisl di Brescia, sottolinea così una variabile non secondaria della vertenza apertasi nella fabbrica bresciana dopo che la società ha avanzato l’ipotesi di trasferire la produzione in cerca di costi energetici più bassi.

La convocazione del tavolo Istituzionale regionale – presenti istituzioni, rappresentanti aziendali e organizzazioni sindacali confederali e di categoria – segue l’audizione del primo ottobre alla Commissione Attività produttive del Consiglio Regionale.

Il primo intervento della riunione è stato quello del Segretario provinciale della Cisl, Enzo Torri, che ha sinteticamente ripercorso la vicenda del rilancio della Caffaro con l’accordo sindacale di due anni fa e gli sviluppi registrati in questi ultimi mesi, ribadendo con forza che l’obiettivo sindacale è quello del mantenimento della produzione nel sito cittadino e della salvaguardia dell’occupazione.

L’azienda ha dichiarato che l’incidenza del costo dell’energia sul costo del prodotto è del 42% e che ciò determina oggettivi problemi di competitiva sul mercato. I sindacati hanno rimarcato che tutto ciò che poteva essere fatto dai lavoratori per rendere l’azienda più efficiente e stato fatto attraverso la qualificazione professionale, percorsi per obiettivo largamente condivisi e un costante spirito di collaborazione, per cui ulteriori spazi di manovra su questo versante sono stati esauriti.

La riunione del tavolo istituzionale è stata aggiornata a fine mese. L’attesa è sulla possibilità che la Regione dia corso alla nuova legge per la competitività delle imprese dalla quale, si spera, potrebbe venire un concreto incentivo al ripensamento delle intenzioni della Caffaro Brescia Spa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Al volante senza patente: folle fuga contromano, poi tenta di investire i carabinieri

  • Incidenti stradali

    Violento schianto all'incrocio nella notte: tre feriti, due sono giovanissimi

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

  • Cronaca

    Assalto al centro commerciale: vetrina sfondata, colpo al bar da migliaia di euro

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

Torna su
BresciaToday è in caricamento