Brescia: al posto dell'ex fabbrica un maxi centro commerciale

Tutto pronto a Brescia per il Piano Attuativo dell'ex Idra Presse di Via Triumplina: un progetto da 26mila mq, di questi più di 15mila solo commerciali. Tra supermercati e ristoranti ecco il 'piano' complessivo

Il rendering del progetto (fonte: www.comune.brescia.it)

Piano attuativo approvato, schema di convenzione pure. E poi la Valutazione d'Impatto Ambientale, la misurazione millimetrica della fascia di rispetto del vicino cimitero di San Bartolomeo. Il progetto per il futuro dell'ex area industriale Idra Presse di Brescia è finalmente realtà: sembra che proprio in queste ore siano stati sciolti i nodi decisivi. Lo scrive BresciaOggi.

Con un po' di ritardo sulla tabella di marcia: del progetto se ne parla da quasi due anni, il via libera al cantiere era stato prospettato una primavera e mezza fa. Qualche piccola modifica, e ora pronti a partire: là dove c'era una fabbrica sorgeranno poco più di 26mila metri quadri di nuove edificazioni, in ampia parte commerciale. Niente più palazzine residenziali multipiano. La società contraente è la Triumplina 43.

A farla da padrone il nuovo maxi supermercato targato Esselunga, un colosso da quasi 13mila mq che sarà affiancato da negozi di media struttura o di vicinato, per 2500 mq in totale. In tutto saranno oltre 15mila mq di strutture commerciali. Il residenziale si ferma al pit stop, in netta riduzione rispetto al progetto originale: 4500 metri quadri. Un altro migliaio poi sarà dedicato a uffici, bar e ristorazione varia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di Andrea
    Andrea

    Eh si, i parchi si che portano dei bei posti di lavoro per noi giovani, sisi. D'altronde perché mai si dovrebbe bonificare un ex fabbrica abbandonata per creare dei posti commerciali (quindi posti di lavoro) per quel 60% di giovani che a Brescia non hanno lavoro o lavorano in nero in qualche bar per 400€ al mese! Giustamente, meglio un bel parco verde, così anzichè aiutare la mia famiglia e portare qualche soldo a casa (perché figurati se in Italia un ventenne riesce ad andare a vivere da solo), andiamo tutti a farci una bella passeggiata al parco.. Si Sa mai che magicamente tutti i problemi scompaino. Che tristezza. questo è il problema dell'Italia, tutti ad indignarci che non c'è lavoro, poi però quando ci sono le prospettive di qualcosa.. Eh no! Un altro centro commerciale no! C'è ne sono già tanti.. Non so se ridere o piangere..

  • Avatar anonimo di gianni calabrese
    gianni calabrese

    Oh ! Finalmente una cosa itelligente ! Ma che parchi !! ma che aree verdi ! Ma che pisste ciclabili ! Ma che aree dedicate alle iniziative di utilità sociale ! Locali dati in uso gratuito o agevolato a chi fa volontariato ! Ma no9n fatemi ridere ! Un bel centro commerciale si che serve ! Mediamente a Brescia per raggiungerne uno si deve camminare per trecento metri ! Troppi ! Ne vogliamo uno , vicino e dispinibile , per ogni cento abitanti .Quindi , avanti cosi! Ce ne servono nalmeno altri 10 !!! Complimenti  a chi  conosce le vere esigenze dei cittadini ed opera per il loro bene .

    • Avatar anonimo di Clara
      Clara

      Ciao ragazzi volevo chiedervi come posso fare per mandare il curriculum e riuscire a lavorare alla nuova apertura dell'esselunga? 

    • Avatar anonimo di Deluso
      Deluso

      Esigenze dei cittadini dici?? Ti dico io l'esigenza dei cittadini, posti di lavoro, circa il 33% di chi abita a Brescia e provincia non ha lavoro. Direi quindi che odono posti di lavoro. Tu "sindaco" devi provvedere a ciò. Come fai? Se non c'è ne siamo accorti, le piccole, medie e grandi fabbriche che hanno dato lavoro a mezza Italia per 60 anni, non possono più permettersi di creare lavoro, un po' perché sature, un po' perché l'economia è cambiata ed un pochino anche per la famosa crisi.. Cos'è l'unica cosa che riesce a reggersi in piedi in questo periodo? Grazie alla forte concorrenza ed a tanti aspetti? Il commerciale.. Io mi ricordo le manifestazioni di protesta quando ha aperto il freccia rossa in città! Mamma mia che casino! Sembrava che nessuno lo volesse! Eppure.. Venerdì sabato e domenica quel posto è invivibile, sempre pieno! E grazie al cielo! Ha idea di quante migliaia di persone negli anni hanno avuto un lavoro (che sia determinato o indeterminato, part-time o full time) grazie al freccia rossa?  Benvengano altri centri commerciali, benvenuta tutto ciò che può servire a creare lavoro. Questa è la prima cosa che serve oggi. Senza uno stipendio, la gente non può andare avanti.

  • Avatar anonimo di Ricky
    Ricky

    e un bel parco invece? Abbiamo più centri commerciali che aree verdi ormai. Ma Del Bono non è un Pd? Se ci fosse un sindaco di destra sarebbero scesi in piazza a contestare! Invece....tutti belli muti. 

  • Di centri commerciali se ne sentiva la mancanza.....che roba

  • Chi vivra' , vedra'

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni Comunali 2019: diretta spoglio e chi ha vinto nei Comuni bresciani

  • Incidenti stradali

    Tragico schianto sulla Provinciale: ragazzo di 27 anni muore in scooter

  • Sport

    Il Gavia è solo per i più intrepidi: ciclisti avvolti dal canyon di neve

  • Cronaca

    Morso da una vipera, il cellulare non funziona: panico durante la gita con la moglie

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • Schianto in galleria: feriti estratti dalle lamiere, strada chiusa

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

  • Ragazze portate d'urgenza al pronto soccorso, intanto il medico abusava di loro

Torna su
BresciaToday è in caricamento