Parte la campagna del Comune: da qui a tre anni previste quasi 180 assunzioni

Il Comune di Brescia da qui al 2021 cerca 178 figure da inserire nell'organico della Loggia: a fine aprile scade il bando per gli agenti di Polizia Locale

A conti fatti, la si può definire alla stregua di una corposa campagna acquisti: il Comune di Brescia cerca quasi 180 nuove figure da inserire nell'organico della Loggia. Lo scrive il Giornale di Brescia:  il lungo elenco delle assunzioni prevede 80 nuovi inserimenti già per l'anno in corso, 61 per l'anno prossimo e altri 37 per il 2021. In totale, sono 178 posti di lavoro.

Le posizioni aperte

Nelle prossime settimane saranno rese note le posizioni aperte. Tra le tante, è già fissato il bando per l'assunzione di 10 nuovi commissari di Polizia Locale, affiancati da 25 agenti (anche questi nell'ambito di assunzioni ex novo): c'è tempo fino al 29 aprile per presentare la propria candidatura, tra i requisiti si richiede una laurea, per il posto da commissario, e un diploma di scuola superiore per gli agenti.

Posizioni aperte anche nel settore informatico, e pure tra i dirigenti: si cercano almeno una decina di “quadri” comunali, anche per il settore Bonifiche. Nota curiosa: circa la metà dei dipendenti in arrivo, per essere assunti, dovranno essere laureati.

Nota bene: non è il sintomo di un ritorno alle origini, o meglio a prima della crisi economica (oggi i dipendenti sono poco meno di 1700, quasi un centinaio in più nel 2014). Ma piuttosto la necessità di un ricambio necessario, perché da qui al 2021 sono previste 179 uscite, di cui 143 per anzianità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento