Negozi, ipermercato e uffici: conto alla rovescia per il 'Nuovo Flaminia'

Mancano poche settimane all'apertura del nuovo centro commerciale da 27mila metri quadrati, che sorge nell'area degli ex Magazzini Generali di Brescia

Foto di repertorio

I lavori sono davvero agli sgoccioli. Il cantiere sta per chiudere, mentre le porte del nuovo maxi centro commerciale cittadino si spalancheranno a breve. Ancora poche settimane e il Nuovo Flamina accoglierà i suoi primi clienti. Non c'è ancora una data precisa per l'inaugurazione, ma l'attesa non dovrebbe essere lunga: entro metà novembre si alzeranno le serrande.

Il centro commerciale è parte integrante della maxi-operazione urbanistica (in un’area di oltre 100mila metri quadrati, con investimenti per oltre 60 milioni di euro) che permetterà di recuperare il comparto degli ex Magazzini Generali, vuoto da più di 15 anni, e rivoluzionare quindi la fisionomia della zona tra Via Dalmazia e Via Salgari, insomma a sud della città.

Il nuovo polo commerciale si sviluppa su due piani e si estende su 27mila metri quadri complessivi, di cui ben 7 mila saranno occupati dal nuovo ipermercato 'Coop Lombardia' che sostituirà quello attualmente presente in via Salgari. Non mancheranno i negozi: una ventina quelli che troveranno spazio nella galleria del primo piano.

Il secondo piano ospiterà invece uffici e spazi direzionali, oltre a una vasta terrazza (aperta al pubblico) che si affaccerà direttamente sul parco, anche questo realizzato (per oltre 100mila euro) dall’Immobiliare Turchese, la società (riferita a Coop Lombardia) che si sta occupando dell’investimento. La struttura sarà dotata di 850 posti auto e non si esclude la possibilità, in futuro, di realizzare un ristorante, aperto anche alla sera.

Dal punto di vista strutturale, l’intero progetto è stato curato da Moretti, in collaborazione con la società L2 Progetti, mentre il profilo architettonico è stato seguito da Inres. La peculiarità del Nuova Flaminia è che è stato realizzato grazie al sistema di Building Information Management e con gli elementi prefabbricati della Moretti. La struttura è organizzata su due volumi diagonali che si intersecano tra loro ed è composta da elementi prefabbricati in calcestruzzo armato e legno lamellare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Incredibile come in questo paese la voglia di criticare denigrare sentenziare sia radicata al di là delle sigle dei colori vogliamo crescere e lasciare che sia il mercato la libera concorrenza a decretare le azioni ? Unico freno vietare i Monopoli sia pubblici che privati !! Vietato vietare !!!! Avanti un altro evviva la libera concorrenza promotrice dei prezzi calmierati unici a diffondere il benessere a tutti . In quanto alla cementificazióne ricordo che sia il Freccia Rossa sia il nuovo Flaminia sorgono su aeree dismesse . Speriamo che questa mentalità passi .

    • vietato vietare... è un'assurdità! Per quanto riguarda le critiche.... beh non per forza si tratta di qualcosa di negativo , infatti esistono le critiche costruttive che sono fonte di innovazione... ma passando alle vicende in argomento che dire: abbiamo svenduto aree dismesse per la costruzione di centri commerciali che poco alla volta stanno "svuotando" il centro cittadino a discapito di piccole medie attività... prezzi calmierati??? i prezzi calmierati dei centri commerciali il più delle volte sono frutto di un potere di acquisto e di economie di scala che (fortunatamente e sfortunatamente) altre attività di minor calibro non si possono permettere, tutto questo chiaramente a discapito di un buon servizio e del contatto tra attività e cliente. Detto questo si potrebbe discutere ancora a lungo , ma a parer mio sarebbero state belle idee la creazione di zone verdi (poca cementificazione; minor costo) e di poli d'interesse come biblioteche , aule studio ... dove i nostri giovani avrebbero potuto andare a passare il tempo in maniera genuina e quindi rilanciare anche le attività del nostro centro che ormai da anni stanno facendo fatica

  • Giunta di sinistra.... chissà se avessimo un sindaco Leghista cosa avrebbe fatto la sinistra per attaccare questi continui permessi per costruire mostri di cemento

  • Ci mancava un altro centro commerciale visto che il Freccia Rossa è in concordato....vedremo come cureranno il parco.... diventerà altro luogo di spaccio ....

  • Ma la Coop dopo il fallimento di Elnòs ad un paio di km di distanza, non si vergogna a riaprire in questo centro? Non poteva semplicemente ammodernare il Flaminia esistente? Bastava anche solo dare un servizio migliore alla clientela tenendo aperte più casse e riducendo i tempi di attesa alle code. Quanto durerà questo? 10 anni o un po' meno? E fare invece un sentro sportivo con pista di atletica, velodromo e similar no eh?

  • Finalmente, non ce la facevo più ad aspettare!!! Freccia Rossa, Elnos e Rondinelle non soddisfacevano più le mie esigenze. Spero che a breve ne inaugurino uno ancora più grande in via Triumplina!!! Siamo in troppi su questo pianeta...

  • Anche “Le rondinelle” Auchan è in cattive acque per la concorrenza di ELNOS - IKEA. La grande distribuzione dopo aver cannibalizzato i piccoli negozi, ora mangia se stessa ..... con i piccoli commercianti che chiudono Brescia è destinata alle nuove risorse, poiché se ne andranno anche i Bresciani. Si chiama “Sindrome di S. Faustino” come la mutazione del quartiere omonimo !

    • Concordo in pieno

  • ne sentivamo proprio la mancanza....fa niente se quell altro... il rosso freccia rossa.. diventerà presto l ennesima cattedrale nel deserto.. meta di tutti gli sbandati del mondo....e nooo... bisognava costruire anche quest altro capannone----non ne usciremo mai..maiii

    • Concordo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchiato senza motivo alla fermata del bus: studente in ospedale

  • Economia

    Bar e pizzeria vista lago, per la prima volta arrivano imprenditori cinesi

  • Cronaca

    Furti in casa e in aziende per oltre 100mila euro: banda sgominata

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 16 al 18 novembre: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Una tragedia immensa: malore improvviso, ragazza muore a soli 17 anni

  • Panico a scuola, i bambini hanno la scabbia: "Nessuna emergenza sanitaria"

  • Beccati nudi in auto a far sesso davanti al cimitero, nei guai due giovani bresciani

  • Apre il "Nuovo Flaminia", tutti in coda per visitare il tempio dello shopping

  • Sesso orale sulla panchina del parco, due ragazzi finiscono in manette

  • Sequestrati 120 kg di carne e pesce, licenza sospesa a un ristorante di sushi

Torna su
BresciaToday è in caricamento