Rivoluzione in bocca: lo spazzolino che s'indossa come un guanto

Sarà venduto a meno di 3 euro nelle farmacie bresciane, rilascia fluoro senza né acqua né dentifricio: la start up 'Melo' si lancia nella rivoluzione dell'igiene dentale con spazzolino e filo interdentale

Uno 'squadrone' di giovani esperti e tecnici bresciani pronti a rivoluzionare il mondo dell'igiene dentale. Nasce così la start up 'Melo', e che proporrà in tempi brevi due prototipi unici nel loro genera: come riportato dal Giornale di Brescia si chiameranno 'iKo' e 'iLo', il primo uno spazzolino da denti che si indossa sulle dita come fosse un guanto – e che non necessita né di acqua né di dentifricio – il secondo invece un filo interdentale elastico e di realizzazione innovativa.

Di nuovo ci sarebbe pure il materiale utilizzato, di base plastica ma comunque eco-compatibile, e completamente 'libero' da componenti come il pvc, il cloruro di polivinile che è polimero 'base' per le materie plastiche a maggior uso e consumo. Si prevede intanto una prima 'manche' di produzione nell'ordine dei 10mila pezzi.

Rivoluzionario nel suo agire, lo spazzolino – digitale a tutti gli effetti – si indossa sulla punta del dito, e rilascia fluoro in 'automatico', senza il contatto con acqua o dentifricio. Si sfrega e si pulisce, con la libertà di utilizzare le dita della mano. Entrambi i prodotti saranno venduti in farmacia, prima a Brescia e poi chissà, a prezzi più che popolari, anche a meno di 3 euro.

Sono ben 9 i 'gnari' che si celano dietro la start up bresciana, e ognuno di loro con una precisa esperienza. L'odontotecnico Massimo Spagnoli, l'avvocato Luca Crotti, il 'finanziario' Tommaso Fornasari, il fisico Emanuele Guerra, il farmacista Giovanni Prandi, la dentista Veronica Bianchi, l'informatico Marco Lebellini, il commerciale Paolo Zoppelletto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

Torna su
BresciaToday è in caricamento