E il paese perde un pezzo: dopo 35 anni chiude la storica pizzeria

Dopo 35 anni di attività chiude i battenti la pizzeria Ponte Vecchio di Via Rivadossa a Borno: il locale, aperto negli anni '80 da Lino e Silvana, era tra i più conosciuti della valle

Lino ha infornato la sua ultima pizza. Dopo 35 anni di attività a Borno ha infatti chiuso i battenti la pizzeria 'Ponte Vecchio', storico locale di Via Rivadossa aperto nei primi anni '80 da Lino Sanzogni e dalla moglie Silvana. L'intenzione è quella di affidarlo alle nuove generazioni, ai giovani: qualche interessamento c'è già, ora si aspettano proposte concrete.

Conosciuta in lungo e in largo, anche dai tanti turisti, la pizzeria ha aperto negli anni del boom turistico (ed edilizio) del piccolo paese camuno. La sua fama lo precede: il forno a legna e l'ambiente accogliente l'hanno resa una delle pizzerie più famose della vallata.

Lino Sanzogni faceva il tornitore, poi ha deciso di cambiare vita. Un po' di pratica sul campo, qualche pizzaiolo esperto a raccontargli del mestiere, poi un'esperienza da vero autodidatta. Ma il tempo passa, e ora anche Lino e Silvana vogliono godersi la meritata pensione, e i nipotini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

Torna su
BresciaToday è in caricamento