Il Conventino: nuova scuola di psicoterapia

Finalmente una scuola di psicoterapia a Bergamo!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Finalmente una scuola di psicoterapia a Bergamo. Il riconoscimento da parte del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, della "Scuola di Psicoterapia Sistemico-dialogica", per istituire e attivare nella sede di Bergamo un corso di specializzazione in psicoterapia, è certamente una buona notizia per la nostra comunità.

Il progetto trova radici nella quarantennale attività de il "Conventino" spesa nella cura e accompagnamento delle situazioni di fragilità psicologica delle persone, delle coppie, delle famiglie. Una scuola di psicoterapia è l'approdo e il giusto completamento di anni intensi di lavoro sociale e accompagnamento terapeutico. Grazie all'accoglienza di don Fausto Resmini, presidente dell'Associazione di Psicologia Psicoterapia "Il Conventino", e al sostegno e all'incoraggiamento del direttore don Giuseppe Belotti, la nuova realtà formativa amplia l'offerta dei servizi alla persona della Diocesi di Bergamo.

L'iniziativa si rivolge a psicologi e medici che vogliono intraprendere l'attività di psicoterapeuti. La scuola si avvale della direzione scientifica del dott. Paolo Bertrando psichiatra e psicoterapeuta, studioso di fama internazionale. Il dott. Salvatore Palazzo, vice-direttore de "Il Conventino", in veste di referente ne coordinerà la gestione, mentre la dott.ssa Claudia Lini e la dott.ssa Michela Barbieri ne cureranno la parte clinica e di ricerca. Tra i docenti figurano studiosi e ricercatori dell'Università di Bergamo con i quali collaboriamo da anni, dell' Università Cattolica, San Raffaele e Bicocca di Milano, dirigenti psicologi dei Servizi Sociali e Sanitari, personalità provenienti da svariate realtà del volontariato e della cooperazione. La scuola ha l'obiettivo di offrire agli allievi un approccio che valorizzi teorie e pratiche delle relazioni di aiuto psicologico, formando psicoterapeuti aperti alle nuove esigenze dei contesti di appartenenza. Professionisti capaci di dialogare nei e con i contesti, come evidenziato nel nome stesso della scuola, attenti al cambiamento, alla comunicazione, ai disturbi psicologici, alla pratiche di prevenzione e di cura, sempre con uno sguardo sistemico.

Come in tutte le scuole di psicoterapia, il corso è articolato su quattro anni e prevede, oltre alla parte teorica e clinica, un tirocinio presso strutture accreditate al Sistema Sanitario Nazionale. A completamento del corso è rilasciato il titolo di specialista in psicoterapia, valido ai fini dello svolgimento della professione ed equipollente al corrispondente titolo universitario. L'apertura dell'anno accademico è prevista per il mese di settembre dell'anno in corso. Al momento è previsto un numero massimo di 12 studenti, valutati sulla basE del curriculum di formazione e del risultato di un colloquio motivazionale.

Per qualsiasi informazione sulla didattica e sull'organizzazione, si può contattare la segreteria: sig.ra Michela Zucchetti,

tel. 0354598300, dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 19.30

e-mail info@scuoladialogica.it,

sito internet www.ilconventino.org.

Torna su
BresciaToday è in caricamento