Boom di richieste per il bando Faber, Mattinzoli: "In un giorno 477 domande, stanziamenti già completati."

Il bando è già stato chiuso. Prima in classifica la provincia di Brescia con le sue 115 richieste

Aperto martedì mattina e già chiuso nel pomeriggio : il bando 'Faber' registra un successo eccezionale, con 477 domande per contributi pari a 12 milioni di euro. 

"Dopo aver ascoltato le associazioni e i territori, ho compreso che ci fosse la necessità di un bando con le caratteristiche di  Faber, per le micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane", ha spiegato Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo Economico. 
"Eravamo sicuri che avrebbe attirato l'attenzione, ma di certo nessuno si aspettava un risultato di questa portata - ha continuato Mattinzoli -.  Lo stanziamento delle risorse è stato già completamente prenotato il primo giorno dell'uscita del bando utile per realizzare investimenti produttivi come l'acquisto di impianti e macchinari innovativi".

La misura, che è a sportello valutativo, prevede ora una fase di istruttoria per verificare nel merito i progetti.  Dati per categoria e per provincia: le 477 domande provengono da 218 imprese artigiane, 220 manifatturiere e 39 edili. 

Prima in classifica la provincia di Brescia con le sue 115 richieste, seguono Bergamo con 76, Sondrio 64, Lecco con 50. Poi 41 Milano; 28 Monza e Brianza; Cremona e Mantova con 26 a testa; 24 Como; 13 Varese; 10 Pavia e 4 Lodi.  

"Il nostro tessuto produttivo sentiva da tempo l'esigenza di questa misura - ha precisato Mattinzoli - e siamo contenti di aver risposto in tempi rapidi applicando già i criteri della semplificazione, senza rinunciare alla qualità, e con il metodo che ci appartiene. Quello del continuo dialogo con le categorie e i corpi intermedi, in modo da poter intercettare perfettamente i bisogni veri di chi ha a cuore lavoro e sviluppo come le nostre imprese. Così esse dimostrano di credere nelle proprie capacità e non esitano a investire quando ci sono istituzioni, come Regione Lombardia, con il presidente Attilio Fontana, pronte e sempre al fianco di tutto il mondo produttivo. Proprio per questo valuteremo di fare un ulteriore provvedimento sulla stessa linea", ha concluso Mattinzoli. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mazzette per le case finite all'asta: arrestati un immobiliarista e un ex dirigente sanitario

  • Economia

    Nel cuore della valle, affacciato sulla ciclabile: il bar-chiosco dei ciclisti cerca un gestore

  • Cronaca

    Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Silvano Antonini

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento