Soldi pubblici per salvare la BreBeMi: un piano da 320 milioni di euro

Gli ultimi dati ufficiali sui passaggi: 15mila auto al giorno. Troppo poche per l'autostrada che avrebbe dovuto 'ospitarne' almeno 60mila. Prove di bilancio: ci sarebbe un buco di 70 milioni di euro

Sui numeri è difficile mettersi d'accordo, perché forse non sono ancora ufficiali: c'è chi dice passino più di 20mila auto al giorno, chi invece siano poco più di 11mila. Gli ultimi dati disponibili si attesterebbero su una media di 15mila passaggi giornalieri. In ogni caso sarebbe un flop, per un'autostrada che in media dovrebbe 'viaggiare' a 60mila veicoli, e addirittura avrebbe una capacità di 'carico' da 120mila. Ultimissime: venerdì scorso si sarebbe registrato il record di stagione, con 25mila transiti.

Il motivo: un incidente tra due camion sulla A4, code da 7 chilometri per parte e trasferimento obbligato sulla BreBeMi. Lo scrive Repubblica. La A35, l'autostrada che non convince ancora a caccia di 'clienti': è notizia di questi giorni che viaggiando con il Telepass lo sconto sarà del 15%. Intanto è conto alla rovescia per il bilancio.

Dalle prime indiscrezioni, tutt'altro che roseo: la BreBeMi avrebbe registrato una perdita di 69 milioni di euro, quasi il doppio – erano 35 e mezzo – rispetto al 2014. L'unica salvezza, i soldi pubblici: il Cipe, Comitato interministeriale per la programmazione economica, ha deliberato un piano di riequilibrio finanziario che in primis prevede l'allungamento della concessione fino a 25 anni, e dunque al 2039.

Altri contributi: 320 milioni di euro da qui al 2029, di questi 60 milioni sono fondi di Regione Lombardia, e poi la realizzazione di un nuovo casello, in territorio di Castegnato, con collegamento diretto tra A4 e appunto BreBeMi. Ma c'è speranza per il futuro: secondo Legambiente, che ha sempre criticato l'opera costata più di 2 miliardi, sicuramente no.

“La BreBeMi è solamente un incredibile abbaglio – ha detto infatti Dario Balotta, responsabile Trasporti per Legambiente – Un abbaglio preso da un'intera classe dirigente, simile ad una banda di dilettanti allo sbaraglio”.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento