Due reattori da 1535 tonnellate: la maxi commessa da 23 milioni di dollari

Arriveranno presto a destinazione i 2 reattori prodotti dall'azienda bresciana Atb Riva Calzoni per raffineria privata africana: commessa da 23 milioni di dollari

Prodotti nella sede centrale di Roncadelle e assemblati a Marghera (Ve), i due reattori hydrocracking realizzati dall'azienda bresciana Atb Riva Calzoni sono salpati dal porto della cittadina veneta. Destinazione Africa: sarano installati nella prima raffineria privata nigeriana gestita dalla società Dangote Refining Ltd.

Un affare da ben 23 milioni di dollari per l'azienda che ha sede a Roncadelle: i due reattori sono tra i più grandi mai prodotti al mondo - pesano 1535 tonnellate ciascuno e sono lunghi ben 60 metri - e rappresentano quindi il carico più grande mai partito dal porto di Marghera.

Una volta arrivati a destinazione, saranno installati nella raffineria nigeriana, che sarà attiva dal 2019 e potrà estrarre fino a 650mila barili di petrolio al giorno. Secondo quanto dichiarato da Aliko Dangote, il patron del Dangote Group, considerato l'uomo più ricco d'Africa, la nuova raffineria arriverà ad occupare circa 20mila persone in loco, e altre 40mila con l'indotto. Sarà dotata anche di una propria centrale elettrica, in grado di produrre 12mila megawatt di energia.

L'affare di Atb Riva Calzoni è andato a buon fine grazie alla collaborazione di Unicredit e del gruppo Sace di Cassa Depositi e Prestiti. Le origini dell'azienda risalgono al 1834: nel 2003 la fusione tra Atb (Acciaieria Tubificio Brescia) e Riva Calzoni Impianti, da cui nasce un colosso: il gruppo oggi è uno dei più importanti a livello internazionale nella fornitura di apparecchiature di processo per i settori petrolifero, petrolchimico, idromeccanico e idroelettrico.

In Italia Atb Riva Calzoni è presente con tre stabilimenti (a Roncadelle, ad Artogne e a Marghera), nel mondo ci sono sedi e filiali: in Inghilterra, India, Malaysia, Mozambico, Etiopia, Canada, Colombia, Perù e Cile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Lustro delle costruzioni meccaniche a Brescia!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbi abbandonati in auto, arrestati i genitori: lei si prostituiva, lui rapinava i clienti

  • Cronaca

    Accosta e chiede aiuto, muore a pochi passi dall’auto stroncato da un malore

  • Incidenti stradali

    Cade dalla moto per evitare il frontale: grave motociclista bresciano

  • Incidenti stradali

    Buono e generoso, imprenditore e padre di famiglia: il ricordo di Alberto

I più letti della settimana

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Scontro nella notte: quattro ragazzi feriti, uno non ce l'ha fatta

  • Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Schianto in autostrada, schiacciato dalle lamiere: imprenditore muore sul colpo

  • Improvviso malore davanti ai colleghi di lavoro, muore il papà di tre bambini

  • Schianto in moto: Fulvio lascia la compagna e due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento