Disabilità: AISM Brescia cerca volontari per l'assistenza

AISM Brescia cerca volontari per l'assistenza domiciliare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Settembre ha avuto inizio da pochissimo e sarà in tutta Italia il mese dedicato al volontariato di AISM. L'Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che da oltre 30 anni si occupa a Brescia e provincia di sostenere ad aiutare le oltre 1500 persone affette da SM, ma che già sappiamo domani saranno sempre più. Una malattia, la sclerosi multipla, neurologica e progressivamente invalidante ad oggi senza una cura; una malattia di cui si fa una nuova diagnosi ogni 4 ore, molto spesso di giovani donne sotto i 35 anni e ad oggi orfana di terapie per le forme progressive.

I volontari sono il cuore, l'anima e le braccia di AISM: costituiscono infatti il 97% delle risorse AISM. A Brescia così come nel resto del Paese i volontari rappresentano l'entusiasmo, la voglia di mettersi in gioco e di impegnarsi per qualcosa di grande, per difendere i diritti di tutte le persone con SM verso la loro piena inclusione sociale.

Con AISM ci si può impegnare in prima linea affermando i diritti delle persone con sclerosi multipla, partecipando alle iniziative di raccolta fondi, di socializzazione, informazione e di sensibilizzazione, affiancando le persone nella vita quotidiana ed erogando servizi rivolti alle persone con SM, come il supporto all'autonomia della persona o il supporto alla mobilità. Ma un volontario può agire anche dietro le quinte nell'organizzazione di servizi e nella gestione amministrativa, partecipare in prima persona alla formazione di nuovi volontari. Nell'era Web 2.0 trova spazio e valore anche una rete fatta di scambio di informazioni e richiesta di interventi mirati: appelli e mobilitazioni viaggiano più veloci sul Web. Ecco perché il volontario di AISM è diventato, anche, un volontario "digitale".

In questo mese del volontariato, AISM vuole coinvolgere il maggior numero di bresciani possibile per riuscire a potenziare i nostri servizi di assistenza domiciliare, un tema molto delicato che ci permette di assistere le persone con SM oggi disabili direttamente a casa loro.

Nello specifico AISM Brescia è alla ricerca di persone che possano dedicare alcune ore durante la settimana (lun-ven) per fornire assistenza domiciliare in Città e provincia, 4 ore al massimo per portare un sollievo momentaneo e non si tratta di assistenza sanitaria. Cerchiamo persone dai "Superpoteri" persone normali, come te. Predisposte al contatto umano e sensibili all'ascolto, al lavoro d'equipe e soprattutto empatiche.

I volontari che entrano in AISM non sono mai lasciati soli, vengono opportunamente formati - con corsi frontali e online, per svolgere il loro ruolo. Vengono affiancati da volontari senior per trasmettere le conoscenze e le competenze e per costruire insieme le abilità che permetteranno ai nuovi volontari di diventare autonomi ed un giorno protagonisti all'interno dell'Associazione.

Gli interessati alle attività di volontariato AISM possono chiamarci allo 030/2305289, scriverci all'email aismbrescia@aism.it oppure su fb.com/aismbrescia

Unisciti al movimento e diventa volontario AISM, perché sono le persone normali a fare la differenza.

Torna su
BresciaToday è in caricamento